22/02/2013 10.52.51 - Provincia di Taranto - Cultura

CAROSINO – Il 16 marzo la premiazione del Premio di Poesia “S. Maria delle Grazie di Carosino”




Sono state selezionate ed avviate alla finale solamente 73 poesie

 
In attesa della serata di premiazione, prevista per il prossimo 16 marzo a Carosino, il Premio di Poesia “S. Maria delle Grazie di Carosino” edizione 2013, entra nel vivo con la valutazione degli elaborati da parte della Commissione giudicante, dopo una prima scrematura operata dalla Segreteria del concorso.
Quest’anno, fanno sapere dall’apposita Commissione dell’Associazione Culturale e Sociale COMUNIC@RE, si è andato riconfermando la nutrita partecipazione al concorso poetico che va sempre più caratterizzandosi come risorsa culturale nazionale, come attestato dalle liriche giunte dalla provincia di Taranto e dalla Puglia ma anche dalle più disparate regioni italiane: dal Triveneto al Piemonte e Lombardia, dall’Emilia Romagna alla Toscana e al Lazio, dal napoletano al cosentino, passando per le isole maggiori di Sardegna e Sicilia.
Molto approfondita, come di consueto, la cernita effettuata sugli elaborati da ammettere alla finale segno, quest’ultimo, di grande serietà e al contempo garanzia di buona elevatura del concorso in parola. Tra tutte le buste arrivate entro i termini del bando, sono state selezionate ed avviate alla finale solamente 73 poesie, suddivise in 52 elaborati per la Sezione Adulti/Over 18 e 21 per quelli inviati per la Sezione Studenti/Under 18.
Un premio poetico che, anno dopo anno, sta crescendo e si sta sempre più caratterizzando tra i migliori riconoscimenti intellettuali espressi dalla provincia jonica e non solo. Caratteristica di questa selezione di poesie è anche quella di riservare l’adesione alle scuole e comunque agli under 18, come attestano la presenza di un nutrito drappello di alunni provenienti principalmente dall’I.C. G.Toniolo di Fragagnano, ma anche da altre regioni italiane. Il che fa capire senza mezzi termini, come il premio di poesia organizzato dal Centro Culturale Comunic@re, abbia anche in questa sua 6^ edizione varcato abbondantemente i confini regionali per conquistarsi ancora una volta l’interesse nazionale. Al momento dell’andata in stampa non è stato reso noto l’intitolazione del premio poetico che, come di consueto, viene riservato ad una persona la quale attraverso il suo operato semplice è riuscita a lasciare un segno nella società locale. Voci di corridoio fanno sapere che in questa edizione molto probabilmente ci sarà una novità assoluta nell’assegnazione della dedicazione del premio, che andrà fuori dai soliti canoni utilizzati negli anni passati. In attesa della serata di premiazione, si ricorda che il concorso poetico in parola, organizzato dal Centro Culturale in collaborazione con la stessa Parrocchia di Carosino, si avvale anche del patrocinio del C.S.R. “F.Grisi”, del Gruppo ex Allievi/e Salesiani e degli Animatori Cristiani del Progetto Culturale Italiano


Foto e Testi © ManduriaOggi, vietata ogni riproduzione anche parziale.

Segnala questo articolo ad un amico