20/01/2017 16:30:40 - Manduria - Attualità

MANDURIA – L'istituto comprensivo “Francesco Prudenzano” di Manduria aderisce alla campagna “MABASTA” contro il bullismo promossa dal liceo “Galilei-Costa” di Lecce






Presto le prime dichiarazioni delle classi “debullizzate” e le nomine di “bullizziotte” e “bullizziotti”

L’istituto comprensivo “Francesco Prudenzano” di Manduria aderisce alla campagna “MABASTA” contro il bullismo promossa dal liceo “Galilei-Costa” di Lecce. Nei prossimi giorni i primi studenti “apripista” cominceranno a certificare l’assenza di bullismo nelle classi della scuola secondaria di primo grado, sottoscrivendo l’impegno ad isolare i bulli e a fornire il sostegno alle vittime, nel caso dovesse mai verificarsi un qualsivoglia inizio di insidia. Atto necessario per dichiarare “debullizzata” la classe.
L’iniziativa è stata promossa a seguito del recente e proficuo incontro (cui si riferisce la foto) con il docente della scuola salentina, Daniele Manni e con alcuni degli studenti (Niki Greco, Giorgio Armillis, Patrick De Silla e Mattia Carluccio) del liceo “Galilei-Costa”, che lo scorso anno sono stati i promotori di MABASTA, Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti. Ricevuta dalla redazione del giornale scolastico “Prudenzano Magazine” e dalle docenti referenti del progetto, Stefania Maiorano e Alessia Mazza, la delegazione della scuola leccese ha illustrato il progetto, le sue finalità e le iniziative che ne sono seguite.
«Ogni scuola che aderisce al nostro progetto potrà dotarsi di un “Bulli Box”, un’urna in cui chiunque, anche anonimamente, può imbucare la segnalazione di episodi e casi di bullismo. Per vigilare su eventuali episodi di bullismo sono state create due figure: il Bullizziotto e la Bulliziotta, scelti, all’interno di ogni classe, fra gli studenti più stimati dagli altri alunni e che siano ligi nel rispetto delle regole» hanno reso noto docente e studenti del liceo “Galilei-Costa” di Lecce. «Inoltre sono state lanciate due campagne “Calciamo il bullismo – Mandiamo nel pallone ogni sopruso” per coloro che praticano il calcio (ha aderito anche il Lecce) e “Schiacciamo il bullismo” per il basket e il volley.
Infine, una classe della nostra scuola ha inventato e lanciato “Sbam” (Stop Bullying Adopt Music), una sberla al bullismo a suon di musica!».









Foto e Testi © ManduriaOggi, vietata ogni riproduzione anche parziale.

Segnala questo articolo ad un amico

 



CUCINA D’ASPORTO E CATERING CON
CONSEGNA A DOMICILIO

MENU LUNEDI' 24 LUGLIO 2017

ORECCHIETTE CON LE RAPE

CASERECCE ALLA NORMA

LASAGNA EMILIANA

PARMIGIANA

FARRO ALLA CRUDAIOLA

INSALATA DI PASTA

INSALATA DI RISO

MELANZANE RIPIENE

SCALOPPINE DI POLLO SALVIA E LIMONE

POLPETTE AL SUGO

POLPETTONI PICCOLI FRITTI

SCHIACCIATINE DI SPINACI

COSCE DI POLLO AL FORNO

BIETOLE LESSE

CICORIE A MINESTRA

PATATE PREZZEMOLATE

FAGIOLINI LESSI

VIA I Maggio, 4 Manduria 
Tel. 099-4001129   329-6722306

 




Ricerca