20/01/2017 16:30:40 - Manduria - Attualità

MANDURIA – L'istituto comprensivo “Francesco Prudenzano” di Manduria aderisce alla campagna “MABASTA” contro il bullismo promossa dal liceo “Galilei-Costa” di Lecce






Presto le prime dichiarazioni delle classi “debullizzate” e le nomine di “bullizziotte” e “bullizziotti”

L’istituto comprensivo “Francesco Prudenzano” di Manduria aderisce alla campagna “MABASTA” contro il bullismo promossa dal liceo “Galilei-Costa” di Lecce. Nei prossimi giorni i primi studenti “apripista” cominceranno a certificare l’assenza di bullismo nelle classi della scuola secondaria di primo grado, sottoscrivendo l’impegno ad isolare i bulli e a fornire il sostegno alle vittime, nel caso dovesse mai verificarsi un qualsivoglia inizio di insidia. Atto necessario per dichiarare “debullizzata” la classe.
L’iniziativa è stata promossa a seguito del recente e proficuo incontro (cui si riferisce la foto) con il docente della scuola salentina, Daniele Manni e con alcuni degli studenti (Niki Greco, Giorgio Armillis, Patrick De Silla e Mattia Carluccio) del liceo “Galilei-Costa”, che lo scorso anno sono stati i promotori di MABASTA, Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti. Ricevuta dalla redazione del giornale scolastico “Prudenzano Magazine” e dalle docenti referenti del progetto, Stefania Maiorano e Alessia Mazza, la delegazione della scuola leccese ha illustrato il progetto, le sue finalità e le iniziative che ne sono seguite.
«Ogni scuola che aderisce al nostro progetto potrà dotarsi di un “Bulli Box”, un’urna in cui chiunque, anche anonimamente, può imbucare la segnalazione di episodi e casi di bullismo. Per vigilare su eventuali episodi di bullismo sono state create due figure: il Bullizziotto e la Bulliziotta, scelti, all’interno di ogni classe, fra gli studenti più stimati dagli altri alunni e che siano ligi nel rispetto delle regole» hanno reso noto docente e studenti del liceo “Galilei-Costa” di Lecce. «Inoltre sono state lanciate due campagne “Calciamo il bullismo – Mandiamo nel pallone ogni sopruso” per coloro che praticano il calcio (ha aderito anche il Lecce) e “Schiacciamo il bullismo” per il basket e il volley.
Infine, una classe della nostra scuola ha inventato e lanciato “Sbam” (Stop Bullying Adopt Music), una sberla al bullismo a suon di musica!».









Foto e Testi © ManduriaOggi, vietata ogni riproduzione anche parziale.

Segnala questo articolo ad un amico

 



CUCINA D’ASPORTO E CATERING CON
CONSEGNA A DOMICILIO

MENU DI MARTEDI' 19 SETTEMBRE

ORECCHIETTE AL PRIMITIVO

MACCHERONCINI POMODORINI E COZZE

PARMIGIANA

LASAGNA EMILIANA

LASAGNA AI FUNGHI

FARRO GIARDINIERA E TONNO

INSALATA DI PASTA

INSALATA DI RISO

CALAMARI ALLA SALENTINA

FILETTI DI PLATESSA PANATI E FRITTI

ALETTE DI POLLO PANATE E FRITTE

TRIPPA CON PATATE

SALSICCIA AL FORNO

FUSI DI POLLO ALLA PIZZAIOLA

VERZA A MINESTRA

CICORIE LESSE

BIETOLE LESSE

CAVOLFIORE PASTELLATO

VIA I Maggio, 4 Manduria 
Tel. 099-4001129   329-6722306

 




Ricerca