14/04/2017 09:29:37 - Maruggio - Attualità

MARUGGIO – L'opinione dei gruppi “Maruggio Democratica” e “Vivere Maruggio” sul Bilancio di previsione per il 2017






«Un Bilancio di previsione senz’anima: l’Amministrazione Longo approva tagli ai servizi sociali, aumenta la spazzatura e ancora tanti “faremo”… E, nel contempo offende la minoranza»

Ecco il comunicato completo dei due gruppi consiliari:
«Il copione che si ripete: chi non la pensa come sua maestà, il sindaco-presidente di Maruggio Longo, dice “cretinate” e, di conseguenza, non è persona “seria”.
“Chi non è con me è contro di me” è il suo motto.
Non è la prima volta che questo sindaco-presidente, ricorrendo agli improperi, ostenta il suo “complesso di superiorità” nella conduzione dei lavori del Consiglio comunale.
Lui è unico e trino: Presidente del consiglio, sindaco-presidente ed assessore al bilancio. E’ lui che dà e toglie la parola a consiglieri, assessori, maggioranza, minoranza, tecnici, dirigenti e chiunque partecipi ai Consigli comunali.
Delirio e arroganza, condito con un buon grado di supponenza, superficialità e sciatteria nella compilazione e lettura delle “carte”. Delle loro carte.
In Consiglio comunale, ancora una volta, il sindaco-presidente non perde l’occasione di lasciarsi trasportare da deliri di onnipotenza alle osservazioni provenienti dai banchi delle minoranze.
Alla faccia di Voltaire e della tolleranza!
Ma veniamo ai fatti.
Martedì 11 aprile veniva portata in Consiglio comunale l’approvazione del DUP (documento unico di programmazione) infarcito da innumerevoli “faremo”, “sarà realizzato”, “intendiamo”, “ci impegneremo”, “è intendimento”, “si avvierà”, “si effettueranno”, “abbiamo intenzione di”, ecc. ecc, ed il Bilancio di previsione.
Il DUP è il documento amministrativo-politico che sostituisce il Piano generale di sviluppo e la relazione previsionale e programmatica e che “dovrebbe”- usiamo il condizionale - di fatto illustrare le previsioni del Bilancio e quanto andrà a concretamente realizzarsi nel bilancio di previsione. Conti e numeri alla mano.
Ma di fronte alle incongruenze, agli strafalcioni testuali e concettuali, agli anacronismi e ai ricorrenti “copia-incolla” venuti male rispetto al DUP dello scorso anno e al loro programma elettorale del 2014, il sindaco-presidente, anzichè fare tesoro dei suggerimenti delle minoranze, ricorre, ancora una volta, alle offese gratuite scaricando ciò che non “va” sul groppone della passata legislature, dimenticando, insieme con altri suoi assessori, di averne fatto parte.
Un comportamento alquanto irresponsabile e inammissibile per un primo cittadino, che ha già ricoperto cariche di prima fascia nella passata Amministrazione.
La verità vera è che dietro a questi attacchi gratuiti vi è l’incapacità di un sindaco-presidente del Consiglio di rispondere, senza urlare, alle tantissime sollecitazioni e quesiti posti dai consiglieri di minoranza.
Con molta probabilità, se non certezza, il sindaco-presidente Longo non aveva nemmeno letto le 130 pagine del suo DUP (altrimenti si sarebbe accorto dei tanti refusi e di tante incongruenze ivi trascritte).
Invitiamo a cittadini a rendersi conto personalmente di che pasta è fatto realmente questo sindaco-presidente e di come “tratta” i rappresentanti dei cittadini, andando a rivedersi il video del Consiglio comunale dell’11 aprile.
Avremmo gradito che il sindaco-presidente avesse prestato fede a quanto promesso nel primo Consiglio comunale di insediamento, quando dichiarò, “in pompa magna”, che… sarebbe stato il sindaco-presidente di tutti……
E quando mai.   
Sindaco-presidente, si ricordi, le (sue) chiacchiere stanno a zero».
 
“Maruggio Democratica” e “Vivere Maruggio”









Foto e Testi © ManduriaOggi, vietata ogni riproduzione anche parziale.

Segnala questo articolo ad un amico

 





CUCINA D’ASPORTO E CATERING CON
CONSEGNA A DOMICILIO

MENU DI VENERDI' 15 DICEMBRE

RISOTTO ALLA PESCATORA

ORECCHIETTE SPADA E MELANZANE

LASAGNA

TROFIE ZUCCHINE E GAMBERETTI

PARMIGIANA

LASAGNA AI CARCIOFI

FRITTURA DI CALAMARI

PESCE SPADA GRATINATO

BACCALA' FRITTO

COTOLETTE DI POLLO

ARROSTO DI MAIALE AL FORNO

BOMBETTE ALLA PIZZAIOLA

COSCE DI POLLO AL FORNO

PEPERONI ARROSTO

FINOCCHI GRATINATI

BIETOLE LESSE

CICORIE LESSE

RAPE STUFATE

FRITTATA DI SPINACI

VIA I Maggio, 4 Manduria 
Tel. 099-4001129   329-6722306

 




Ricerca