12/07/2017 19:24:19 - Manduria - Attualità

MANDURIA – Le riflessioni dei Verdi sull'inizio dei lavori del depuratore






«Manduria sembra in stato d’assedio»

«Manduria sembra in stato d'assedio. È quasi scontato provare sentimenti di rabbia e sdegno e indirizzarli ai vertici regionali, di AQP, ai cosiddetti poteri forti che si fanno scudo della legge e invocano l'intervento del suo braccio armato. Ma una grossa fetta di responsabilità per quanto sta accadendo ricade sul sindaco di Manduria, che, con la sua improvvida lettera indirizzata, tra gli altri, anche al Prefetto, con la quale semplicemente diffidava tutti ad iniziare i lavori, declinando ogni responsabilità per il disastro ambientale che si andava consumando, ha di fatto messo in moto le ruspe. Non a caso il Presidente Emiliano la richiama in tutte le sue comunicazioni. Che altro poteva fare il Prefetto, di fronte ad una simile richiesta da parte di un Sindaco, massima autorità sanitaria del territorio? Ora lo stesso sindaco manifesta la volontà di riaprire un dialogo con quegli stessi vertici regionali che ieri ha diffidato ad iniziare i lavori. Ma di quanto credito presso quelli ancora dispone?».

 

Verdi Manduria










Foto e Testi © ManduriaOggi, vietata ogni riproduzione anche parziale.

Segnala questo articolo ad un amico

 





CUCINA D’ASPORTO E CATERING CON
CONSEGNA A DOMICILIO

MENU DI VENERDI' 19 GENNAIO

RISOTTO ALLA PESCATORA

PACCHERI AL SUGO DI BACCALA'

PENNE ALL'AMATRICIANA

LASAGNA EMILIANA

PARMIGIANA

LASAGNA AI CARCIOFI

FRITTURA DI BACCALA'

FRITTURA DI CALAMARI

GAMBERONI GRATINATI

ORATE AL FORNO

POLPETTONE AL FORNO

POLPETTE FRITTE

ROLLE' DI TACCHINO

ARANCINI DI RISO

FINOCCHI GRATINATI

BIETOLE GRATINATE

PEPERONI ARROSTO

CICORIE LESSE

RAPE STUFATE

BIETOLE LESSE

VIA I Maggio, 4 Manduria 
Tel. 099-4001129   329-6722306

 




Ricerca