13/08/2017 07:25:22 - Salento - Appuntamenti

ALESSANO - Festival "La notte della Taranta", parole, musica e danze per anticipare il Cammino di Leuca






Sul palco l’Antonio Amato Ensemble

I concerti de Notte della Taranta arrivano in piazza Don Tonino Bello ad Alessano, dove la grande festa di condivisione inizierà alle 22.30 con i Musicisti Basso Lazio (MBL). Il gruppo, capofila di un vero e proprio movimento musicale, è impegnato a riscoprire ed attualizzare la tradizione del Lazio meridionale: al centro del concerto ci sarà l’energia del “saltarello” e dalla “ballarella”, antiche danze dell’Italia centro meridionale. Fondati da Benedetto Vecchio e attivi da quasi venti anni nel panorama del folk e della world-music, i MBL narrano eventi e storie del passato e dell’attualità, come battaglie epiche, di briganti, o medievali. Fra i sette album del gruppo figura “Terra di fuoco”, inciso in occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia con la partecipazione di grandi artisti nazionali e stranieri, e “Tarantella ribelle” del 2015.

Concluderà Antonio Amato Ensemble. L’ultimo album intitolato “Speranze” rappresenta un punto d’incontro speciale tra due mondi apparentemente paralleli, in cui brani originali e brani classici salentini convivono. Nasce così una simbiosi fra sonorità antiche e strumenti elettronici, senza recidere il cordone ombelicale con la tradizione: i testi originali, pur ispirandosi alla poetica e di stile popolare, affrontano tematiche attuali e la musica non perde mai di vista i ritmi ipnotici e ancestrali che rappresentano la colonna portante della "pizzica".

La storica tappa del Festival coincide temporalmente con la quarta giornata dell’evento internazionale “#cartadileuca.1– Mediterraneo, un porto di fraternità”, che si svolgerà dal 10 al 14 agosto nei comuni delle “terre del Capo di Leuca”.

 E da Alessano, al termine della tappa del festival partirà l’iniziativa i “Cammini di Leuca”,  percorso che lo scorso ano ha coinvolto 133 giovani da tutti i paesi rivieraschi dell’Europa, che hanno camminato insieme la notte fra il 13 e il 14 agosto 2016 fino al santuario di Santa Maria De Finibus Terrae a Leuca. Giunti nei pressi del faro, i ragazzi avevano firmato la #cartadileuca.0, una dichiarazione con cui si chiedeva ai governanti dei Paesi affacciati sul Mediterraneo, europei e non, di lavorare concretamente affinché il mare comune smetta di essere una zona di morte ma torni a rappresentare accoglienza e pace.

Anche quest’anno il pellegrinaggio notturno partirà da Alessano per raggiungere l’estremo lembo del Salento. L’evento è reso possibile dal parteneriato di molte istituzioni nazionali e territoriali tra cui, oltre alla Fondazione Notte della Taranta: Regione Puglia, “Fondazione Migrantes”, Fondazione “Parco culturale ecclesiale Terre del Capo di Leuca – De Finibus Terrae”, “Ufficio nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport” della conferenza episcopale italiana per la Diocesi di Leuca, “Comunità di Sant’Egidio”, “FOCSIV”, “Caritas Italiana”, CSI (Centro Sportivo Italiano), “ARCI Lecce”, e con il contributo di Enti e Imprese del Salento e del Capo di Leuca.









Foto e Testi © ManduriaOggi, vietata ogni riproduzione anche parziale.

Segnala questo articolo ad un amico

 





CUCINA D’ASPORTO E CATERING CON
CONSEGNA A DOMICILIO

MENU DI SABATO 21 OTTOBRE

FARFALLE AL SALMONE

TROFIE ALLA CREMA DI PEPERONI

LASAGNA EMILIANA

PARMIGIANA

LASAGNA AI CARCIOFI

FARRO GAMBERETTI E RUCOLA

INSALATA DI PASTA

INSALATA DI RISO

SPIGOLA AL CARTOCCIO

COSCE DI POLLO AL FORNO

COTOLETTE DI VITELLO

FUSI DI POLLO ALLA PIZZAIOLA

SALSICCIA AL FORNO

CAPOCOLLO DI MAIALE GRATINATO

PEPERONI GRATINATI

RAPE STUFATE

CICORIE LESSE

BIETOLE LESSE

FRITTATA DI ZUCCHINE

CARCIOFI PREZZEMOLATI

VIA I Maggio, 4 Manduria 
Tel. 099-4001129   329-6722306

 




Ricerca