12/01/2018 07:48:35 - Avetrana - Calcio

ECCELLENZA - Il Bitonto, prossimo avversario dell'Avetrana perde il difensore centrale Camasta






Nell’Avetrana, invece, rientrano Franco e Prete. Molto probabile anche il recupero di Calò

 

L’Avetrana recupera sia Franco che Prete e, molto probabilmente, anche Calò. Il Bitonto, invece, perde l’esperto difensore centrale Camasta.

Alla vigilia del big match di domenica prossima (al “Città degli Ulivi” la squadra barese, prima in classifica, ospiterà quella tarantina, che la insegue ad una sola lunghezza), stati d’animo contrastanti per le due contendenti.

QUI AVETRANA – Mister Branà riavrà sicuramente a disposizione sia il centrocampista centrale Franco, sia l’esterno basso Prete: entrambi hanno scontato domenica scorsa il turno di squalifica e, dunque, faranno quasi nuovamente parte dell’undici titolare che cercherà, in terra barese, di ottenere il sedicesimo risultato utile consecutivo.

Sulla via del recupero anche il difensore Massimiliano Calò, che domenica scorsa è stato tenuto precauzionalmente a riposo. La presenza di Prete e di Calò nel reparto difensivo meno battuto del campionato (appena 10 gol al passivo in 16 incontri) sarà sicuramente fondamentale per cercare di mettere la “museruola” ad un tridente che incute timore. Il Bitonto, infatti, avrà in prima linea elementi dell’esperienza e della qualità di Rana, Manzari e Moscelli e dispone in panchina di calciatori come Terrone e Sisalli, che sarebbero titolari in qualunque altra squadra di Eccellenza.

Franco si sistemerà davanti alla linea difensiva; Prete ritornerà sulla sua fascia sinistra; se anche Calò dovesse recuperare, è probabile lo spostamento dello juniores Cavalieri lungo la corsia esterna, mentre il calciatore manduriano farebbe coppia con l’argentino Salto.

QUI BITONTO – La squadra barese perde dunque Matteo Camasta, 33 anni, 1,86, esperto difensore centrale della capolista. Già in diffida, ha collezionato la quinta ammonizione nel derby contro i cugini dell’Omnia Bitonto domenica scorsa. Camasta, che ha anche esordito in Lega Pro anni fa con la Fidelis Andria, è uno dei perni fondamentali della compagine allenata da Gino Zinfollino, che, in vista dello scontro diretto con l’inseguitrice Avetrana dovrà dunque trovare un’alternativa.

LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO – Oltre al difensore del Bitonto, Matteo Camasta, il giudice sportivo ha fermato per un turno anche Laboragine del Barletta e Montrone dell’Omnia Bitonto, entrambi espulsi domenica scorsa. Una giornata di squalifica pure all’attaccante Carrozza, del Gallipoli, che, in diffida, domenica scorsa ha ricevuto il quinto cartellino giallo.

Il giudice sportivo ha adottato, infine, un altro provvedimento: ha squalificato sino al 16 gennaio (e quindi sostanzialmente per un turno), l’allenatore dell’Omnia Bitonto, Pasquale De Candia.











Foto e Testi © ManduriaOggi, vietata ogni riproduzione anche parziale.

Segnala questo articolo ad un amico

 





CUCINA D’ASPORTO E CATERING CON
CONSEGNA A DOMICILIO

MENU DI MARTEDI' 19 GIUGNO

ORECCHIETTE CON LE RAPE

RISOTTO AI FUNGHI

CAVATELLI E CALAMARI

LASAGNA EMILIANA

PARMIGIANA

INSALATA DI PASTA

INSALATA DI RISO

PENNE ALLA CRUDAIOLA

RISO NERO VENERE CON GAMBERETTI E POMODORINI

INSALATA DI POLPO CON PATATE

SEPPIE GRATINATE

FILETTI DI PLATESSA GRATINATI

TRIPPA CON PATATE

SCHIACCIATINE DI CARNE

SCALOPPINE AI FUNGHI

ARANCINI DI RISO

COTOLETTE DI POLLO

PEPERONI ARROSTO

CICORIE A MINESTRA

BIETOLE LESSE

CICORIE LESSE

CAVOLFIORE LESSO

VIA I Maggio, 4 Manduria 
Tel. 099-4001129   329-6722306

 




Ricerca