11/02/2018 10:14:54 - Provincia di Taranto - Cronaca

SAN MARZANO DI S.G. - I Carabinieri della locale Stazione arrestano due giovani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.






Sequestrato un kg. di hashish. I due sono ai domiciliari

 

I Carabinieri della Stazione di San Marzano di S.G. hanno arrestato, in flagranza, per concorso in detenzione di stupefacente ai fini di spaccio, un 19enne e un 20enne, entrambi del posto.

I militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti, procedevano al controllo dell’autovettura sulla quale viaggiavano i due che, alla vista degli operanti, assumevano un atteggiamento sospetto. I predetti, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, venivano trovati in possesso di 10 panetti di hashish del peso complessivo di un kg.

I due giovani, condotti in caserma, al termine delle formalità di rito, venivano arrestati e, su disposizione del P.M. di turno, tradotti presso le rispettive abitazioni e sottoposti agli arresti domiciliari.

La sostanza stupefacente, opportunamente sequestrata, sarà inviata al Laboratorio Analisi Sostanza Stupefacenti della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per essere sottoposta alle analisi quali-quantitative.

Sequestrato un kg. di hashish. I due sono ai domiciliari

 

I Carabinieri della Stazione di San Marzano di S.G. hanno arrestato, in flagranza, per concorso in detenzione di stupefacente ai fini di spaccio, un 19enne e un 20enne, entrambi del posto.

I militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti, procedevano al controllo dell’autovettura sulla quale viaggiavano i due che, alla vista degli operanti, assumevano un atteggiamento sospetto. I predetti, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, venivano trovati in possesso di 10 panetti di hashish del peso complessivo di un kg.

I due giovani, condotti in caserma, al termine delle formalità di rito, venivano arrestati e, su disposizione del P.M. di turno, tradotti presso le rispettive abitazioni e sottoposti agli arresti domiciliari.

La sostanza stupefacente, opportunamente sequestrata, sarà inviata al Laboratorio Analisi Sostanza Stupefacenti della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per essere sottoposta alle analisi quali-quantitative.

 










Foto e Testi © ManduriaOggi, vietata ogni riproduzione anche parziale.

Segnala questo articolo ad un amico

 





CUCINA D’ASPORTO E CATERING CON
CONSEGNA A DOMICILIO

MENU DI MERCOLEDI' 21 FEBBRAIO

FARFALLE AL SALMONE

RISOTTO SPECK E CARCIOFI

ORECCHIETTE DI FARRO POMODORINO E CACIORICOTTA

PARMIGIANA

LASAGNA

LASAGNA FAGIOLINI E PESTO

PESCE SPADA GRATINATO

POLPETTONI PICCOLI FRITTI

ALETTE DI POLLO ALLA PIZZAIOLA

SALSICCIA AL FORNO

ROLLE' DI TACCHINO

COTOLETTE DI POLLO

PEPERONI ARROSTO

RAPE STUFATE

BIETOLE LESSE

FAGIOLINI LESSI

PATATE PREZZEMOLATE

VIA I Maggio, 4 Manduria 
Tel. 099-4001129   329-6722306

 




Ricerca