12/03/2008 12:14:19 - Manduria - Attualitā

MANDURIA - Una tomba, di probabile epoca medievale, č venuta alla luce durante un saggio archeologico nei pressi del fonte Pliniano






Ritrovati i resti della sepoltura di un bambino

 

Una tomba, di probabile epoca medievale, è venuta alla luce durante un saggio archeologico in corso di esecuzione da parte degli operai dell’azienda specializzata di Gregorio Tarentini. Durante lo scavo, in atto nei pressi della piazzetta antistante l’ingresso del parco archeologico, gli operai, guidati dall’archeologa Patricia Caprino, hanno rinvenuto i resti di un bambino, il cui capo era coperto da una tegola. 

Sul luogo del saggio (propedeutico ai lavori di interramento della rete del gas metano) sono arrivati anche gli operatori della Soprintendenza, ai quali, poi, spetteranno le valutazioni finali (e quindi ufficiali), circa la datazione storica della sepoltura.

Mentre il sottosuolo dell’area archeologica della città continua a donare reperti ed elementi delle civiltà del passato, il Comune di Manduria ha pubblicato un avviso per l’ideazione e la realizzazione di un progetto per l’attività di gestione del Museo civico comunale, la cui seconda sede (quella in fase di allestimento all’ex convento delle Servite: dovrebbe contenere un’altra sezione archeologica, e, poi, una sezione dedicata alla Seconda Guerra Mondiale e una alle tradizioni e ai mestieri di una volta), dovrebbe essere inaugurata entro la fine del mese di marzo (pena la revoca di un finanziamento già accordato e utilizzato per acquistare gli arredi).

Con questo avviso (in cui però non si trova la data del termine per la presentazione delle domande), il Comune, partendo dalle gravi carenze di organico che non consentono la gestione completa diretta, chiede la collaborazione alle associazioni culturali legate alla promozione del patrimonio ed aventi esperienza provata in beni artistici e culturali.

A fronte della corresponsione di un contributo di 5mila euro per il prossimo biennio, le associazioni (che potrebbero anche essere iscritte alla Camera di Commercio), dovranno presentare un progetto di gestione, che deve poter assicurare l’apertura, la custodia, l’accoglienza, la manutenzione, la guida e la fruizione della struttura, unitamente alla realizzazione di attività e iniziative di valorizzazione e promozione turistico/culturale.











Foto e Testi © ManduriaOggi, vietata ogni riproduzione anche parziale.

Segnala questo articolo ad un amico

 





CUCINA D’ASPORTO E CATERING CON
CONSEGNA A DOMICILIO

MENU DI MARTEDI' 19 GIUGNO

ORECCHIETTE CON LE RAPE

RISOTTO AI FUNGHI

CAVATELLI E CALAMARI

LASAGNA EMILIANA

PARMIGIANA

INSALATA DI PASTA

INSALATA DI RISO

PENNE ALLA CRUDAIOLA

RISO NERO VENERE CON GAMBERETTI E POMODORINI

INSALATA DI POLPO CON PATATE

SEPPIE GRATINATE

FILETTI DI PLATESSA GRATINATI

TRIPPA CON PATATE

SCHIACCIATINE DI CARNE

SCALOPPINE AI FUNGHI

ARANCINI DI RISO

COTOLETTE DI POLLO

PEPERONI ARROSTO

CICORIE A MINESTRA

BIETOLE LESSE

CICORIE LESSE

CAVOLFIORE LESSO

VIA I Maggio, 4 Manduria 
Tel. 099-4001129   329-6722306

 




Ricerca