domenica 03 dicembre 2023

19/03/2012 09:54:16 - Sava - Politica

Il candidato è il leader locale dell’Udc Vito Sammarco

 
L’Udc si stacca dal Pd e sceglie di non allearsi neppure con il PdL. A Sava l’Udc correrà con una propria lista, alleata con i Popolari per le Libertà, movimento rappresentato a in questo centro da Franco Urbano.
Già scelto anche il candidato a sindaco: si tratta di Vito Sammarco, eletto consigliere nelle ultime quattro legislature, in alcune delle quali ha ricoperto anche la carica di assessore.
E’ l’ultima novità politica che arriva da Sava, uno dei centri jonici che saranno impegnati al voto il 6 e 7 maggio prossimi.
Va completandosi, quindi, la griglia degli aspiranti candidati che intendono a succedere al sindaco uscente Aldo Maggi.
Anche se non c’è stata ancora la presentazione ufficiale, centrosinistra e centrodestra hanno scelto i loro alfieri. Il centrosinistra (Pd, Psi e forse una lista civica in cui confluiranno i fuoriusciti da Io Sud), sosterranno la candidatura di Giuseppe Bellocchi, farmacista, già consigliere negli anni ’90 quando Aldo Maggi fu eletto per la prima volta sindaco di Sava. Si vocifera che potrebbe nascere anche una lista diretta del sindaco.
Il centrodestra punterà, invece, su Arturo Decataldo, avvocato, figlio … d’arte: suo padre è Giovanni Decataldo, già presidente della Provincia di Taranto e in più tornate amministratore di Sava. Oltre che dal PdL, Arturo Decataldo sarà sostenuto da Alleanza di Centro e, forse, da una terza lista.
Già definite altre due coalizioni che saranno presenti il 5 e il 6 maggio prossimi.
La prima a presentarsi all’elettorato è stato il Patto per Sava, coalizione composta da composta da Fli, Gruppo Politico Autonomo, Sava Protagonista, Libertà e Partecipazione, Democrazia Cristiana per la Puglia. Il candidato a sindaco è Dario Iaia, avvocato, componente della direzione nazionale del Fli, già consigliere (in una tornata anche assessore) nelle ultime tre legislature.
Attraverso le primarie è stato scelto, invece, il candidato a sindaco del Laboratorio Politico per l’Alternativa. E’ Ivano Decataldo, in passato coordinatore del Pd e, nella prima parte dell’ultima legislatura, assessore con Maggi sindaco. Ivano Decataldo ha poi fondato, insieme al consigliere Mino Lacorte, “Sava in Movimento”, che si è alleato con Sel e IdV.
Il sesto candidato a sindaco sarà Pompilio Rizzello, che rappresenterà il movimento Grande Sud.








img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora