domenica 23 giugno 2024

03/04/2012 09:33:10 - Avetrana - Politica

Ecco il comunicato di Pd, Federazione della Sinistra e Sel

 
«Crisi economica? Tranquilli, per “NOI” la risolviamo subito! Sembra questa la soluzione degli amministratori avetranesi che, infischiandosene della crisi economica che coinvolge tutto il paese, hanno ritenuto cosa buona e giusta aumentarsi lo stipendio. Mentre tutti invocano meno sprechi della politica la classe dirigente avetranese del PDL si aumenta lo stipendio del 40% circa. Con la delibera di giunta nr.24 del 13 marzo 2012, pubblicata sul sito il 29 marzo, infatti sindaco ed i 4 assessori (questa volta tutti presenti altro che crisi politica) decidono l’aumento del loro stipendio e del loro presidente del Consiglio Comunale.
Come partiti di centrosinistra (PD-SEL-FED.della Sinistra) siamo scandalizzati da questo atteggiamento degli amministratori locali, poniamo alla cittadinanza delle domande:
Era tutta qui la crisi politica?
Questi aumenti sono necessari per Avetrana?
Perché per i cittadini aumentano le tasse, diminuiscono i servizi, aumenta la mensa e per i nostri politici aumentano gli stipendi?
Gli aumenti non sono obbligatori, per cui quando vi diranno che la spesa è uguale a prima perché è stato ridotto il numero degli assessori, chiedete: non era il caso di risparmiare questi soldi e destinarli al territorio.
 
Come partiti di centrosinistra, dopo aver predisposto dei manifesti che affiggeremo nel paese, chiederemo ai consiglieri comunali di opposizione di presentare un'interrogazione al Consiglio Comunale per discutere di questa scelta “birichina” chiedendo l’immediato ritiro della delibera di giunta che stabilisce gli aumenti. Da qualche pagina web vediamo il sindaco che cerca di arrampicarsi sugli specchi......... invece di pensare a questi sprechi»








img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora