giovedì 25 aprile 2024

15/07/2013 07:50:30 - Avetrana - Politica

La soddisfazione dell’assessore Antonio Minò

 
Un finanziamento di oltre 67.000 euro per rafforzare le strutture comunali di Protezione Civile.
Lo ha erogato al Comune di Avetrana la Regione Puglia, nell’ambito di un programma operativo Fesr: è stato anche sottoscritto il disciplinare regolante i rapporti tra i due enti, mentre il sindaco Mario De Marco ha firmato il protocollo d’intesa presso gli uffici regionali di Bari.
«Grazie a questo protocollo, la Regione Puglia si impegna ad erogare al Comune di Avetrana un contributo pari a 67.300 euro che sarà finalizzato all’aggiornamento del piano comunale di emergenza e all’allestimento del Centro Operativo Comunale (COC) per la gestione territoriale delle emergenze con priorità alle comunicazioni in banda VHF con tecnologia digitale, nonché all’acquisizione di automezzi e attrezzature idonee al piano comunale di emergenza» rende noto l’assessore avetranese Antonio Minò.
Lo stesso Minò, a nome del Comune di Avetrana, ha richiesto ulteriori risorse economiche alla Regione Puglia, per raggiungere la somma necessaria a completare il rafforzamento delle strutture comunali di Protezione Civile.
«Vorrei ringraziare gli uffici preposti, che si sono adoperati per raggiungere questo importante risultato» afferma ancora l’assessore Minò. «Infatti, attraverso l’investimento della somma concordata, si permetterà al Comune di Avetrana, nonché alla struttura di Protezione Civile dello stesso centro, di dotarsi di una valida strumentazione che garantirà la prevenzione e l’immediato intervento in caso di situazioni di emergenza provocate dal sopraggiungere di eventuali calamità umane o naturali».
Come dimostra ciò che sta accadendo recentemente in diverse regioni italiane, spesso i Comuni sono impreparati a affrontare evenienze derivanti da calamità naturali: dagli allagamenti dovuti ad abbondanti piogge (non nuovi per Avetrana) sino ai terremoti (che per fortuna non hanno mai riguardato, da decenni, la Puglia). Meglio, quindi, essere preventivamente organizzati, per poter intervenire efficacemente.








img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora