giovedý 07 dicembre 2023

16/08/2013 10:46:28 - Maruggio - Appuntamenti

 Sul palco Modus DJ, Gregorio Zito (in arte Max DJ) e Manuel aka Sliver. La voce dell’evento sarà quella di di Andrea De Amico

L’associazione musicale “Wave - Combinazioni Sonore”, in prossimità del suo primo anniversario, prende in mano le redini dell’ormai consueto appuntamento in piazzale Italia di Campomarino di Maruggio, il "DISCO ESTATE", in collaborazione con l’omonimo comune. L’evento, giunto alla sua terza edizione, avrà luogo  oggi, venerdì 16 agosto, a partire dalle ore 22.

E’ l'evento che la gente, giovane e non, attende nel corso dell’estate di Campomarino.

“La nostra macchina organizzativa adotta sempre la solita teoria: concepire un evento con una mentalità da giovane, non da organizzatore. La prima ambisce allo spettacolo, la seconda al successo. Per noi il successo viene dando spettacolo che soddisfi le migliaia di ragazzi che per due anni hanno popolato la notte di Campomarino e che, sicuramente, popoleranno anche quest’anno” sono le parole dei giovani ragazzi dell’associazione coinvolti nell’evento, ragazzi che, è bene sottolineare, lavorano da più di tre mesi per il loro territorio. Taluni hanno preferito questo impegno al meritato riposo dopo un intenso anno universitario.

“Stiamo preparando l'impossibile” affermano gli stessi, anche attraverso lo spot ufficiale dell’evento (visualizzabile su YouTube), che quest'anno proporrà nel suggestivo piazzale della localià salentina panorami e scenografie mai visti in zona, direttamente dalle dance nights di Miami, attraverso animazioni, scenografie multimediali e singolari tecnologie di audio diffusione. Dunque, da Miami al Salento, grazie al contributo di chi porta alta la bandiera del nostro territorio in giro per il mondo: Modus DJ, Gregorio Zito in arte Max DJ, Manuel aka Sliver sono solo alcuni dei protagonisti musicali della serata, coordinata dalla voce simbolo dell’evento, quella di Andrea De Amico, insieme a spettacoli live, al corpo di ballo e di animazione dell'associazione.

Abbiamo chiesto, infine, perchè mai l’associazone preferisca portare la discoteca dalla gente e non il contrario, la risposta è stata immediata quanto spiazzante: “Molti di noi non possono più permettersi un accesso anche sporadico in discoteca, che di contro aumenta spropositatamente i costi di ingresso. Il nostro intento è quello di dare a tutti, anche solo per una notte, la possibilità e soprattutto il diritto di divertirsi, in maniera completamente gratuita senza rinunciare al bello di uno spettacolo notturno”.









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora