sabato 04 febbraio 2023

08/06/2014 09:21:35 - Maruggio - Politica

Ecco la nuova giunta e le deleghe dei quattro assessori

Ha giurato sul palco, davanti ad una piazza gremita, il nuovo sindaco di Maruggio, Alfredo Longo. La seduta di insediamento del Consiglio Comunale determinato dalle elezioni del 25 maggio si è svolta in largo Umberto, nel cuore del paese.
«Crediamo nella partecipazione» ha dichiarato Longo «e il modo più eloquente per dimostrarlo è condividere un momento così importante per la vita dell’Amministrazione con i nostri concittadini».
Oltre ad annunciare l’intenzione di eliminare la figura del presidente del Consiglio Comunale, in modo da devolvere quella indennità al Fondo per i poveri che la nuova Amministrazione istituire a Maruggio (così come da noi già anticipato da queste stesse colonne), Longo ha ufficializzato la sua squadra, rendendo note anche le deleghe assessorili.
Giovanni Maiorano, che viene confermato come vice sindaco (carica che ricopriva già nel corso della passata legislatura), si occuperà di Lavori Pubblici, Ambiente ed Ecologia, Pubblica Sicurezza; Mariangela Chiego lavorerà nei settori della Pubblica Istruzione, della Edilizia Pubblica, delle Politiche Energetiche e dei Finanziamenti pubblici; a Stefania Moccia sono state assegnate le deleghe ai Servizi Sociali, alle Politiche della famiglia e della disabilità, alla Salute e alle Pari opportunità; infine Franco Maiorano si occuperà di Manutenzione del Patrimonio Comunale, Politiche del Lavoro e Ottimizzazione della Spesa Pubblica.
Longo, dunque, ha “promosso” in giunta i quattro candidati più suffragati.
Fra le deleghe mancanti, spicca quella all’Urbanistica: a questo punto, è molto probabile che la avocherà a sé il primo cittadino.
Stabilite anche le presidenze delle quattro Commissioni Consiliari, cariche che conserverà la maggioranza. La commissione al Turismo, Spettacolo e Marketing Territoriale sarà presieduta da Tiziana Destratis; quella al Commercio e all’Artigianato da Giovanni Venneri; la terza, che si occupa di Agricoltura, Randagismo e Sport, sarà presieduta da Rosario De Rubertis; infine, la quarta, che affronterà le tematiche inerenti le Politiche giovanili, la Comunicazione e la Trasparenza sarà presieduta da Antonella Friscini.
Il sindaco delegherà Stefania Moccia per i lavori del Piano di Zona, Giovanni Maiorano per l’assemblea dell’Aro, Tiziana Destratis e Rosario De Rubertis per il Gal.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora