martedì 16 luglio 2024

06/09/2014 14:30:31 - Maruggio - Cultura

La serata è finalizzata alla riscoperta delle piante e delle erbe selvatiche tipiche del territorio, un tempo usate dai nostri nonni per le necessità di tutti i giorni

“Erbacce e stornelli: alla riscoperta di piante ed erbe selvatiche”.
E’ la denominazione dell’iniziativa promossa dall’associazione culturale “Lo specchio di Galabriel”, in programma per domenica, alle 19, nel chiostro dell’ex convento dei Frati Minori Osservanti di Maruggio.
La serata, realizzata grazie alla collaborazione con la Pro Loco di Maruggio e con l’associazione “Play your place – Il luogo in gioco” (nonché con il patrocinio del Comune di Maruggio), è finalizzata alla riscoperta delle piante e delle erbe selvatiche tipiche del territorio, un tempo usate dai nostri nonni per le necessità di tutti i giorni.
Il programma della serata prevede per le ore 19 una visita guidata alla chiesa di S. Maria delle Grazie e al chiostro a cura di Aldo Summa, rappresentante dell’associazione “Play your place – Il luogo in gioco”. Alle 20.30 seguirà la presentazione delle “erbacce” a cura di Gianfranco Mele e la presentazione del libro “Fave e favelle” di Domenico Nardone. Alle 21.30 sarà la volta del “cantattore” salentino “P40”, che delizierà le orecchie dei presenti con i suoi “stornelli”. Infine, alle 22.30, la Pro Loco di Maruggio delizierà le “pance” di chi vorrà partecipare all’iniziativa con la degustazione di piatti tipici locali.
L’ingresso è gratuito, ma consiglia la puntualità per poter partecipare alla visita guidata.
Per informazioni telefonare al 349/1971486 (Aldo) o 373/5212127 (Michele).








img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora