venerdì 27 gennaio 2023

06/03/2015 21:59:53 - Sava - Politica

La giunta-Iaia ha perso un pezzo

Corrado Agusto si è dimesso da assessore ai Servizi Sociali. L’ex sindaco di Sava continuerà la propria attività amministrativa, però, nella carica elettiva di consigliere comunale.
«Ho rassegnato le dimissioni perché non mi era più possibile riuscire ad ottemperare a tutti gli impegni, così come mi ero ripromesso di fare» ha spiegato Agusto. «Il rischio era di diventare un assessore a mezzo servizio, un farmacista mediocre e un papà assente. Nessuna delle tre mi pare una prospettiva particolarmente brillante..».
Agusto si sofferma poi sulla propria esperienza assessorile.
«Dopo tre anni di costante emergenza, il settore dei Servizi Sociali si è avviato a una quasi “normalità”: i servizi si stanno attivando, lo staff comunale è al completo e l’ambito di Manduria, da cui dipendono quasi tutte le cose importanti, finalmente ha cominciato a funzionare. Insomma, finita l’emergenza, posso passare la mano con serenità.
Questo sarebbe il momento di ringraziare un po’ tutti: chi mi ha criticato, chi mi ha spronato e chi mi ha supportato in questi mesi, ma lo farò in modo più appropriato in altra occasione. Ora voglio augurare buon lavoro a chi prenderà il mio posto. Potrà sempre contare sul mio aiuto.
Verrà presto anche il momento del bilancio di questi tre anni» conclude Agusto. «Per il momento, lasciatemi dire solo che è stata un’esperienza bellissima e difficile, quasi soffocante in certi momenti, ma anche di grande soddisfazione».
Ora spetta al sindaco Iaia e ai partiti che reggono la sua Amministrazione individuare il successore di Agusto, che dovrebbe essere espresso dalla lista in cui Agusto si è candidato, ovvero “Libertà e partecipazione”.

 

 

_____________________________
E’ in rete la quarta puntata del “Prudenzano News”
“La Fiera Pessima e la festa in onore di San Gregorio Magno”






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora