12/11/2017 17:55:23 - Manduria - Calcio

Quasi un’ora a testa alta per il Don Bosco, che avrebbe meritato il vantaggio. Poi, la rete dello 0-1, cambia la partita

 

SAN MARZANO-DON BOSCO MANDURIA 3-0

SAN MARZANO: Pastore, Rubio (Talò), Tonti; Caputo, Lenti, Teodoro; Greco, Tomaselli, Carrieri (Moscogiuri), Candita (Marinotti), Toumi. All.. Mazza. A disp.: Cavallo, Sampietro, Nacci, Eletto.

DON BOSCO MANDURIA: Pastorelli, Cazzolla, Fistetto; S. Brunetti, A. Brunetti (Buccolieri), S. Gallone; Dimitri, Distratis (Moccia), G. Gallone, Perrucci, Kandji. All.: Leone. A disp.: Gennari, Giuliano, Brescia, Saracino, Bernardo.

ARBITRO: Maiorano di Bari.

RETI: s.t. Carrieri; Toumi; Carrieri.

SAN MARZANO – Partita a due volti quella disputata a San Marzano. Il Don Bosco tiene bene il campo per quasi un’ora: sfiora la rete nel primo tempo e in avvio di ripresa. Poi, però, incassa la rete dello svantaggio intorno al 10 del secondo tempo e accusa il colpo. Non riesce più a reagire e, nel tentativo di riportarsi in parità, incassa altre due reti.

Una sconfitta che, con un pizzico in più di fortuna insomma, si sarebbe potuta evitare. Di buono, quanto fatto dai ragazzi del Don Bosco per quasi un’ora.






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora