11/02/2018 10:14:54 - Provincia di Taranto - Cronaca

Sequestrato un kg. di hashish. I due sono ai domiciliari

 

I Carabinieri della Stazione di San Marzano di S.G. hanno arrestato, in flagranza, per concorso in detenzione di stupefacente ai fini di spaccio, un 19enne e un 20enne, entrambi del posto.

I militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti, procedevano al controllo dell’autovettura sulla quale viaggiavano i due che, alla vista degli operanti, assumevano un atteggiamento sospetto. I predetti, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, venivano trovati in possesso di 10 panetti di hashish del peso complessivo di un kg.

I due giovani, condotti in caserma, al termine delle formalità di rito, venivano arrestati e, su disposizione del P.M. di turno, tradotti presso le rispettive abitazioni e sottoposti agli arresti domiciliari.

La sostanza stupefacente, opportunamente sequestrata, sarà inviata al Laboratorio Analisi Sostanza Stupefacenti della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per essere sottoposta alle analisi quali-quantitative.

Sequestrato un kg. di hashish. I due sono ai domiciliari

 

I Carabinieri della Stazione di San Marzano di S.G. hanno arrestato, in flagranza, per concorso in detenzione di stupefacente ai fini di spaccio, un 19enne e un 20enne, entrambi del posto.

I militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti, procedevano al controllo dell’autovettura sulla quale viaggiavano i due che, alla vista degli operanti, assumevano un atteggiamento sospetto. I predetti, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, venivano trovati in possesso di 10 panetti di hashish del peso complessivo di un kg.

I due giovani, condotti in caserma, al termine delle formalità di rito, venivano arrestati e, su disposizione del P.M. di turno, tradotti presso le rispettive abitazioni e sottoposti agli arresti domiciliari.

La sostanza stupefacente, opportunamente sequestrata, sarà inviata al Laboratorio Analisi Sostanza Stupefacenti della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per essere sottoposta alle analisi quali-quantitative.

 



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora