07/10/2018 19:14:56 - Sava - Calcio

La squadra allenata da mister Mazza continua ad entusiasmare i propri tifosi

 

SAVA-DON BOSCO MANDURIA 4-0

SAVA: Pastore (Bisignano), Teodoro, Coccioli; Sanna (Eleni), Angelè, Ursoleo (Moscogiuri); Morleo, Gioia (Massaro),Vasco, Cimino, Urbano. A disp.: Biasi, Trisciuzzi, Caforio, Caputo, Pichierri. All. Mazza.

DON BOSCO MANDURIA: Sagace, Cazzolla, Gallicchio; A. Brunetti, S. Brunetti, D. Dimitri; De Nitto, Distratis, Santo (M. Di Mitri), Perrucci (Massimo), Granata (Fistetto). A disp.: Dimagli, Piccini, Scarafine, Marzo, Gningue, Raho. All. Puglia.

ARBITRO: Leopizzi di Lecce.

RETI: p.t. 20’ Ursoleo; 40’ Gioia; s.t. 15’ Vasco; 40’ Vasco su rig.

NOTE: ammoniti per il Sava Sanna e per il Manduria Cazzolla, Brunetti A. Dimitri, De Nitto, Perrucci. Espulso Davide Dimitri per doppia ammonizione.

SAVA – Altro poker di gol, proprio come quello in apertura di campionato rifilato al Massafra.

Il Sava è un vero e proprio caterpillar. Schiaccia ogni avversario e si conferma come uno dei più accreditati pretendenti per il salto di categoria: sarà un duello sino all’ultima partita con il Grottaglie.

Oggi la partita è stata sbloccata da Ursoleo. Poi ci ha pensato ancora una volta Gioia, al quarto gol stagionale, a realizzare il 2-0 e a mettere in cassaforte i 3 punti. Nella ripresa è Vasco, con una doppietta (la seconda rete dal dischetto) a portare sul 4-0 finale il punteggio.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora