07/11/2018 09:06:49 - Salento - Attualità

La donna, 41enne, ora si è rivolta alla Polizia Postale

 

Una donna leccese di 41 anni ha sporto denuncia alla polizia postale segnalando la diffusione sul web di un video in cui fa sesso col proprio fidanzato. Il filmato era stato salvato sul cellulare dell’uomo che lo scorso settembre ha smarrito lo smartphone e dopo pochi giorni il video è stato caricato sul web, probabilmente da chi ha trovato il telefonino. Il video è diventato virale in poco tempo. Per la 41enne è stato l’inizio di un incubo, soprattutto quando il filmato è stato visto dai suoi colleghi e oggi rischia di perdere il lavoro.

La donna ora ha chiesto aiuto allo Sportello dei Diritti per cercare di far perseguire, con la denuncia alla Polizia Postale, chiunque condivida il video e la diffami.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora