06/12/2018 18:58:12 - Sava - Cronaca

Oggi, all’interrogatorio del GIP, ha sostenuto che la droga era per uso personale ed ha chiesto scusa per non essersi fermato all’alt dei carabinieri

 

C. G. R., pregiudicato savese di 39 anni arrestato ieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a P.U., è stato posto oggi ai domiciliari dopo l’interrogatorio reso al GIP.

Difeso dall’avvocato Fabio Falco, C. G. R. ha affermato che i 5 grammi di eroina trovati nell’abitato della sua auto erano per uso personale. Inoltre ha chiesto scusa per non essersi fermato all’alt intimato dai carabinieri.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora