10/12/2018 08:51:25 - Provincia di Taranto - Cronaca

Ai domiciliari un 28enne

 

I Carabinieri delle Stazioni di Taranto Principale e Talsano hanno dato esecuzione,nella borgata di Talsano, ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Taranto, dott.ssa Rita Romano, su richiesta della Procura della Repubblica presso il medesimo Tribunale, nei confronti di un 28enne, tarantino, ritenuto responsabile del reato di atti persecutori e lesioni personali.

La rapida attività investigativa posta in essere dai militari ha fatto luce sull’operato illecito dell’indagato, il quale, con più atti avrebbe perseguitato e vessato la ex compagna, con lo scopo di riallacciare la relazione sentimentale, ingenerando in lei un fondato timore per la sua incolumità.

I militari della Stazione di Taranto Principale, raccolta la denuncia della donna la quale, impaurita ed allarmata, aveva riferito delle continue condotte vessatorie dell’indagato nei suoi confronti; in particolare la stessa precisava che già da diverso tempo era vittima di minacce, attuate anche tramite sms telefonici, da parte del suo ex compagno che, a seguito della separazione, non le aveva dato tregua iniziando a perseguitarla sino a culminare addirittura in aggressioni e percosse. Per tali motivi la vittima aveva persino dovuto cambiare le proprie abitudini di vita, evitando di uscire di casa a seguito dell’ingenerato perdurante stato d’ansia.

I Carabinieri, al termine di un’intensa e scrupolosa attività d’indagine, avviata con l’ascolto della vittima nonché con una serie di accertamenti che hanno permesso di riscontrare tutto quello che la donna aveva nel frattempo denunciato, l’uomo è stato raggiunto dalla misura cautelare personale a seguito della quale è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora