31/12/2018 10:33:35 - Manduria - Calcio

Per il Manduria il maggior numero di successi (10) e l’attacco più prolifico (33 reti)

 

Manduria, 10 e lode!

A distanza di poco meno di tre anni e mezzo, la squadra biancoverde si ritrova a capeggiare la classifica. Il primato è stato raggiunto domenica scorsa, grazie al successo esterno di Seclì (gol decisivo di Zaccaria) e al contemporaneo pareggio casalingo della Virtus Matino dell’ex indimenticato Antonio Toma, che ha consentito l’aggancio sulla vetta della classifica del girone B del torneo di Prima Categoria. L’ultimo precedente risale al primo ottobre del 2015: nel torneo di Promozione, il Manduria, allora allenato da mister Nicola Zella, inanellò tre successi iniziali consecutivi.

Ad una giornata dal giro di boa del campionato (il 6 gennaio ultima d’andata contro il Veglie), il Manduria, ora allenato da mister Lorenzo Leone è la squadra che ha vinto di più: 10 successi su 14 partite. Il Manduria, che sinora non ha mai pareggiato (ha incassato 4 sconfitte, di cui 2 nelle prime due giornate), è anche la squadra che ha realizzato più reti (33) e la terza difesa meno battuta (15 gol al passivo).

«Siamo primi in classifica, in linea con quelli che sono i nostri programmi per questa stagione: riportare il Manduria in Promozione» le parole del presidente Elio Palmisano. «Chiaramente è ancora presto per brindare. Il campionato è lungo e ci sono avversari, come il Matino e il Veglie, molto forti. Ai ragazzi ho detto, però, che a noi non devono interessare i risultati degli altri. Dobbiamo fare la corsa su noi stessi, domenica dopo domenica, successo dopo successo».

Il presidente lancia un appello al Comune e ai tifosi.

«Dalla Commissione straordinaria mi attendo un gesto importante: il ripristino della capienza della tribuna, ora ferma a 100 spettatori. Abbiamo sopportato oneri straordinari per la manutenzione dell’erbetta, che ci ha costretto a giocare in campo neutro le ultime partite interne, ma almeno ci consenta di ritornare ad avere tutti i nostri tifosi a sostenerci al “Dimitri”. Vorremmo poter disporre pienamente dell’impianto di via per Sava».




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora