03/02/2019 10:05:45 - Salento - Cronaca

E’ originario di Taranto. Ora è ai domiciliari

 

Da Taranto si era trasferito a San Pancrazio Salentino e aveva trovato casa a poca distanza dalla sezione distaccata dell’istituto tecnico «Epifanio Ferdinando». Alla luce di quello che i carabinieri della stazione di San Pancrazio hanno trovato nell’abitazione di A. D., 24 anni, viene spontaneo pensare che la scelta della casa da parte del giovane tarantino fosse stata strategica.

Perquisendo l’abitazione del 24enne, i militi hanno trovato 23 dosi da un grammo l’una e 9 dosi da quattro grammi di marijuana. L’«erba» era confezionata con ritagli di busta di cellophane del tipo di quelle impiegate per il conferimento dei rifiuti. Il presunto pusher è stato arrestato, in flagranza di reato, ai domiciliari.

La sostanza stupefacente era nascosta in camera da letto, nell’armadio. Nel comodino i militari dell’Arma hanno trovato un bilancino elettronico di precisione, che presentava evidenti residui di marijuana. Sempre nella stanza da letto, i carabinieri hanno trovato una lampada di tipo alogeno, accesa e puntata su due vasi in cui vi erano due piantine appena spuntate di marijuana, dell’altezza di circa 3 centimetri. Sotto il materasso c’erano 760 euro in banconote di vario taglio, prevalentemente da 20 euro.




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora