20/03/2019 09:01:17 - Provincia di Taranto - Cronaca

Comminate sanzioni amministrative di oltre 120mila euro

 

Blitz della Guardia Costiera contro la pesca di frodo: sequestrato un quintale di novellame di sarde, meglio noto come “bianchetto”, prodotto che nella gran parte dei casi era destinato ad essere immesso in commercio in diverse aree del territorio nazionale. I trasgressori sono stati tutti sanzionati amministrativamente per un importo complessivo di circa 70 mila euro, mentre il prodotto illegalmente pescato è stato sequestrato.

Durante l’operazione sono stati posti sotto sequestro anche 18mila esemplari di echinodermi, della specie ricci di mare, catturati illegalmente, unitamente alla relativa attrezzatura utilizzata. Tutti gli esemplari di riccio sono stati immediatamente reimmessi in mare perché ancora in vita. Anche in questo caso sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 50 mila euro.

Gli interventi sono stati condotti lungo tutto il territorio di giurisdizione, da Campomarino al versante della Basilicata jonica, con l’impiego di diverse pattuglie via terra assistite dai dipendenti  mezzi nautici.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora