04/04/2019 19:02:16 - Salento - Cronaca

I tre quintali erano costati 5 euro al chilo per una spesa di 1.500 euro; in estate il loro valore aumenterà di 5-7 volte

Fucilate contro l’auto di cui era alla guida per rapinarlo di un carico di lumache. Drammatico assalto nel cuore della notte da parte di un commando di quattro persone, due delle quali, solo per un caso fortunato, sono riuscite a sfuggire alla cattura da parte dei carabinieri.

Se si tratti di una rapina su commissione saranno le indagini a dirlo, ma una cosa è certa: i banditi sapevano benissimo chi andare a cercare e cosa trasportava. I malviventi sono entrati in azione nel corso della notte. Verso le 2.40 sulla statale 16 all’altezza del distributore Tamoil, un 40enne del luogo, mentre era alla guida della sua Fiat Multipla, è stato avvicinato da una Fiat Panda di colore bianco con 4 soggetti a bordo, uno dei quali, sceso dal mezzo insieme con un complice, ha esploso colpi di fucile da caccia nella sua direzione.

La vittima scesa dall’auto è scappata e i malviventi si sono impossessati della Fiat Multipla e sono fuggiti. Immediate ricerche diramate dalla Centrale operativa del Comando provinciale dei carabinieri,

avvisata dal proprietario del mezzo, che hanno consentito alle pattuglie del Nucleo investigativo e della Compagnia di intercettare l’auto nei pressi del canile comunale. I rapinatori alla vista dei militari hanno abbandonato il veicolo e si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti, la zona industriale dove con l’ausilio di rinforzi è stata organizzata una battuta per il loro rintraccio. All’interno della Fiat Multipla quando è stata sottratta al proprietario vi erano circa 3 quintali di lumache del valore commerciale di 1.500 euro. Il commerciante le aveva appena acquistate.

Le lumache erano costate cinque euro al chilo e sarebbero state allevate in qualche vivaio per essere poi rivendute in estate, quando raggiungono il prezzo di 25-35 euro al chilo. Delle lumache nessuna traccia, i banditi avevano provveduto a farle sparire prima di incrociare i carabinieri. La Fiat Panda usata per il colpo era stata rubata poco prima a Brindisi. I proprietari, totalmente all’oscuro dei fatti, hanno denunciato il furto alla Polizia che, insieme con i carabinieri, lavora per risalire ai banditi.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora