25/04/2019 07:19:52 - Salento - Attualità

Dopo l’arrivo c’è stata la fiaccolata che è terminata in piazza Umberto I, dove il vescovo Pisanello ha officiato la Santa Messa dell'Accoglienza davanti a migliaia di fedeli e di devoti

Alle 19.10 di ieri sono arrivate ad Erchie le spoglie di Santa Lucia e di Santa Irene. I corpi delle sante - custoditi in due teche di cristallo - sono stati accompagnati dai mezzi della protezione civile e scortati dalle auto dei carabinieri.

Ad accogliere le spoglie, il vescovo di Oria, monsignor Vincenzo Pisanello e il sindaco di Erchie Giuseppe Margheriti. Accanto a loro numerose autorità civili e religiose.

I corpi di Santa Lucia e Sant'Irene - traslati rispettivamente da Venezia e da Catignano (Pescara) - giunti nell’area mercatale di Erchie, sono stati benedetti da monsignor Vincenzo Pisanello, vescovo di Oria.

La cerimonia di accoglienza delle spoglie è stata allietata dai cori giovanili, animazione diocesana e chiesa Matrice e dalla voce del tenore Mimino D'Amato, prima del gran finale con i fuochi d'artificio.

Subito dopo ha preso il via la fiaccolata che è terminata in piazza Umberto I, dove il vescovo Pisanello ha officiato la Santa Messa dell'Accoglienza davanti a migliaia di fedeli e di devoti.

 

 

 



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora