04/06/2019 09:50:41 - Salento - Cronaca

L’anziano, quando ha scoperto che il nipote l’aveva derubato, si è sentito male. Poi è andato in Caserma per denunciare il furto

 

Un anziano accoglie in casa un lontano nipote e questi lo deruba dei suoi risparmi. Quando il nonnino si rende conto che i suoi soldi si sono volatilizzati viene colto da malore.

I carabinieri, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di furto un 40enne originario di Francavilla Fontana. Questi, separato dalla moglie e senza occupazione, non sapendo dove andare, ha chiesto e ottenuto l’ospitalità di un anziano congiunto, uno zio paterno, rimasto vedovo e senza figli. Zio e nipote hanno vissuto per qualche mese nella stessa dimora. Il nipote, ben presto, si è accattivato la piena fiducia dello zio, acquisendo anche ampia cognizione di tutte le situazioni domestiche. Ha anche appreso che lo zio custodiva i risparmi che gli derivavano dalla pensione percepita e dalla reversibilità della moglie in casa, e precisamente, in un barattolo di latta che aveva nascosto sotto un mattone del pavimento della camera da letto.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora