05/07/2019 09:46:37 - Salento - Attualità

Massimiliano Oggiano di Fdi perde lo zaino con, al suo interno, un pc portatile, carte di credito, assegni, documenti di lavoro piuttosto importanti, ed effetti personali: a ritrovarli e restituirglieli è un migrante

Perde lo zaino con, al suo interno, un pc portatile, carte di credito, assegni, documenti di lavoro piuttosto importanti, ed effetti personali: a ritrovarli e restituirglieli è un migrante. La storia, che già di per se rappresenta un bell'esempio di senso civico è resa ancor più particolare dal fatto che a trovare lo zaino è stato un 33enne del Burkina Faso ospite del Dormitorio di via Provinciale San Vito ed il proprietario è il capogruppo di Fratelli d'Italia Massimiliano Oggiano, il principale artefice nei mesi scorsi di una dettagliata denuncia sulle condizioni di vita della struttura che ha rischiato la chiusura. A ciò si aggiunga anche la difficile condizione del migrante che è senza permesso di soggiorno ed ha in corso una causa per la sua espulsione. Il migrante, che lavora regolarmente in campagna, ha trovato lo zaino nei pressi di un semaforo. Ha trovato un numero di cellulare appuntato su un libro e lo ha contattato. Dall’altra parte del cellulare ha risposto una donna, la dr.ssa Katia Colangelo, la quale ha poi fatto riferimento alla Polizia Locale perché si facesse carico di contattare Oggiano e di riferirgli che il migrante lo aspettava per restituirgli tutto ciò che aveva perso poche ore prima.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora