10/07/2019 22:02:06 - Salento - Cronaca

L’uomo, 57 anni, era campano. I due feriti sono ricoverati all'ospedale Perrino

 

Un operaio di 57 anni, campano, è morto sul lavoro, folgorato mentre era impegnato con i cavi di alimentazione della linea ferroviaria di Brindisi. Due suoi colleghi sono rimasti feriti. L’incidente è avvenuto intorno all’una di notte in via Cappuccini, vicino alla stazione. I tre operai erano al lavoro per una ditta appaltatrice che stava eseguendo opere nella stazione di Brindisi per un potenziamento dell’infrastruttura, per conto di Italferr-Rete ferroviaria italiana.

I due feriti sono ricoverati all’ospedale Perrino di Brindisi. Rete ferroviaria italiana e Italferr hanno espresso cordoglio e vicinanza ai familiari.

Si chiamava Mario Cavaliere e aveva moglie e due figli l’operaio di 57 anni morto folgorato mentre lavorava alla linea di contatto della ferrovia poco lontano dalla stazione di Brindisi. Lo fanno sapere le segreterie nazionali dei sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Taf, Fast e Orsa Ferrovie, facendo le condoglianze ai familiari della vittima e gli auguri di pronta guarigione ai due colleghi rimasti feriti.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora