30/07/2019 17:49:48 - Provincia di Taranto - Cronaca

Nella centralissima via Dante, una donna, unitamente alle due figlie minorenni, si è imbattuta nel giovane ghanese il quale, in evidente stato di ebbrezza, si è abbassato i pantaloni

 

I Carabinieri della Stazione di Taranto Principale hanno denunciato in stato di libertà un ghanese ventiquattrenne per atti osceni.

L’evento è accaduto intorno all’ora di pranzo, allorquando nella centralissima via Dante, una donna, unitamente alle due figlie minorenni, si è imbattuta nel giovane ghanese il quale, in evidente stato di ebbrezza, si è abbassato i pantaloni mostrando loro i genitali e fuggendo successivamente a piedi per le vie limitrofe.

Le vittime del gesto, impaurite ed allarmate hanno dapprima chiamato il 112 i cui operatori, dopo averle tranquillizzate le hanno indirizzate verso la Stazione Carabinieri più vicina al fine di aiutarle e consentire loro di sporgere denuncia.

Le pattuglie dei Carabinieri presenti in zona, allertate dunque dalla Centrale Operativa hanno rintracciato il ghanese presso il Pronto Soccorso dell’ospedale “SS. Annunziata”, ove, poco prima era stato trasportato da un’autoambulanza in virtù dell’intossicazione da eccessivo uso di alcool.

I militari, dopo aver assicurato il regolare svolgimento delle visite mediche, visto lo stato di agitazione del soggetto, a seguito di serrata e tempestiva attività investigativa che ha permesso la sua compiuta identificazione quale autore del gesto, hanno sottoposto il giovane a foto segnalamento e successivamente lo hanno trasferito presso una casa-famiglia ubicata in questo capoluogo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura e dell’Autorità Giudiziaria.

Dovrà rispondere del reato di atti osceni.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora