07/08/2019 07:44:16 - Sava - Altri Sport

Migliorato di quasi due secondi il proprio primato personale in questa gara

Lorenzo Cavedini vice campione italiano della categoria juniores nella gara dei 200 farfalla.

Altro acuto dell’atleta savese, tesserato per la Icos Sporting Club, che a Roma conquista una prestigiosa medaglia d’argento nella sua prova preferita, migliorando di quasi due secondi il proprio personale. Cavedini, che paga il fatto di essere un anno più piccolo in questa nuova categoria, ottiene un crono eccellente: solo un atleta del livello superiore (i cadetti), è riuscito a fare meglio.

Il nuotatore savese era accreditato, all’arrivo, del 2’04”64, fatto registrare ai regionali di Bari. E’ entrato in finale con il quarto tempo delle eliminatorie: 2’05”20. Poi è arrivato l’exploit della finale. Nei primi 100 metri parte a razzo il piemontese Luca Bruno (Nuoto Torino). Lo controlla da vicino Michele Sassi, pugliese tesserato per l’Aquarius Piscina Canosa, mentre Lorenzo Cavedini vira al terzo posto a metà gara.

Nei secondi cento metri, la gara cambia radicalmente. Sassi (classe 2000, quindi un anno in meno rispetto a Cavedini), viene fuori con una progressione disarmante, mentre il piemontese Bruno (classe 2002 come l’atleta savese), cerca di resistere al ritorno del portacolori della Icos Sporting Club. Ai 150 metri Bruno sembra conservare un distacco rassicurante rispetto a Cavedini: 98 centesimi. Poi, però, deve fare i conti con lo sprint portentoso di Lorenzo, che fa segnare un parziale di 31’65” nell’ultima vasca, contro i 33’47” del piemontese. L’entusiasmante sorpasso vale l’argento e, con 2’02”52 complessivo, anche il record personale. Un tempo che acquista ancora maggior valore se paragonato con quelli fatti registrare nella categoria Cadetti (1999). Solo il vincitore, Luca Chirico, ha saputo fare meglio (2’00”78).

Cavedini ha poi gareggiato anche nei 100 farfalla e nei 400 stile libero. Nei 100 farfalla si è classificato al settimo posto, ma stabilendo, anche in questo caso, il primato personale: dal precedente 56”36” all’attuale 55”76.

Nella gara dei 400 stile non ha infine raggiunto la finale.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora