08/09/2019 19:13:49 - Sava - Calcio

Ottima prestazione della squadra allenata da mister Mazza, che ha concesso poco ai padroni di casa

 

VEGLIE-SAVA 0-1

VEGLIE: Petrelli, Mancini, Zecca (s.t. 34’ Gelardo); Lillo, Cezza, Pastore; Keyta, Baba, Cortese, Fanigliulo (s.t. 20’ Tundo), Poso (s.t. 4’ Pioschini). A disp.: 12 Bergamo, 13 Ghazi, 15 Gigante, 16 Giannuzzi, 19 Panzanaro.

SAVA: Cocozza, Voges, Cimino; Cellamare, Amaddio, Biasi; Nazaro (s.t. 24’ Eleni), Gioia, Beltrame, Mignogna, Cavallo (s.t. 26’ Kandji). All.: Mazza. A disp.: 12 Schina, 13 Antonicelli, 15 Cava, 16 Morrone, 17 Caricasulo.

ARBITRO: Sciolti di Lecce.

RETE: p.t. 44’ Mignogna.

NOTE: s.t. 5’ espulso Baba.

VEGLIE – Il Sava espugna Veglie, mostrando le proprie ottime credenziali.

Lo scontro fra le due matricole del torneo di Promozione lo decide un gol del bravo Francesco Mignogna: allo scadere del primo tempo, ha battuto, con una stilettata dalla destra, il portiere di casa Petrelli.

Una vittoria sicuramente meritata per i savesi, che nella prima mezzora della gara hanno controllato i padroni di casa. Poi sono saliti in cattedra. Al 30'’ si segnala il tiro fuori di Beltrame. Ci riprova Nazaro poco dopo. Al 42’, su corner di Cellamare, Beltrame, da ottima posizione, manda a lato. Infine, al 45', tiro dalla destra da fuori area di Mignogna, che batte l’estremo leccese Petrelli.

Nella ripresa, dopo appena 5 minuti, il Veglie resta in 10 per il rosso rimediato da Baba. Il Sava controlla la sterile reazione dei leccesi, rendendosi pericoloso in almeno altre tre circostanze.

Pur con l’obbligo di restare con i piedi ben piantati in terra, i tifosi savesi possono essere orgogliosi di questa squadra.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora