06/12/2019 10:33:04 - Salento - Cronaca

Indagini dei carabinieri dopo la querela sporta dal primo cittadino Margheriti

 

I carabinieri della stazione di Erchie, a conclusione delle indagini avviate sulla base della querela sporta lo scorso 21 novembre dal sindaco Giuseppe Antonio Salvatore Margheriti, hanno denunciato a piede libero, per concorso in diffamazione a mezzo web, due fratelli di 36 e 40 anni del luogo.

I due indagati avevano pubblicato su YouTube due video accusando il sindaco e l’amministrazione comunale di Erchie di essere responsabili di presunte ingiustizie amministrative e abusi d’ufficio, definendoli ripetutamente “mafiosi” e indicando la città di Erchie come «città di mafiosi»



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora