09/01/2020 13:50:02 - Sava - Calcio

Il turno di riposo di domenica prossima in campionato (l’Uggiano si è ritirato), consentirà a mister Marangio di schierare tutti i titolari

Primo atto dei quarti di finale di Coppa Italia. A San Pancrazio, campo scelto per disputare le gare interne di questa stagione, il Brilla Campi ospiterà il Sava di mister Marangio (calcio d’inizio alle 14,30).

Un impegno infrasettimanale che calza a pennello per la squadra tarantina: domenica prossima, infatti, osserverà il proprio turno di riposo in campionato, generato dal recente ritiro dal torneo da parte dell’Uggiano. Il tecnico biancorosso, insomma, potrà schierare la formazione titolare, evitando il turn over e cercando di ipotecare già oggi pomeriggio la qualificazione alle semifinali della manifestazione.

Il precedente in campionato è estremamente incoraggiante. A San Pancrazio, nella penultima giornata del girone d’andata, il Sava si impose con il nettissimo punteggio di 6-0.

Guai, però, a sottovalutare l’avversario odierno, capace, negli ottavi di finale, di un’autentica impresa. Dopo aver perso per 4-0 ad Avetrana nella gara d’andata, il Brilla Campi ribaltò il k.o. esterno con un successo dalle proporzioni straordinarie (9-3), ottenendo dunque il pass per i quarti di finale.

Per il Sava, dunque, il compito di centrare la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia, che vedrebbe i tarantini abbinati, presumibilmente, al Racale (la capolista è impegnata nei quarti di finale contro lo Scorrano). Un obiettivo che sembra essere alla portata di capitan Vasco e degli altri suoi compagni.

LA TERNA ARBITRALE – Dirigerà l’incontro Giorgio Caldararo della sezione di Lecce. I suoi assistenti saranno Danilo Amatore della sezione di Taranto e Daniele Greco della sezione di Brindisi.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora