domenica 23 febbraio 2020

17/01/2020 11:46:56 - Manduria - Calcio

«Non riusciamo a comprendere questo accanimento nei nostri confronti. Impugneremo la sentenza del Tribunale Federale Territoriale della Figc»

 

Elio Palmisano, presidente del Manduria, è contrariato per l’ennesima sanzione irrogata al club biancoverde: mille euro di multa e, soprattutto, un punto di penalizzazione da scontare nel campionato in corso. Scoria, si spera l’ultima, del torneo di Promozione di quattro anni fa, quando, al timone del sodalizio biancoverde, vi era un’altra società.

Evitata, grazie alla bravura dell’avvocato Giulio Destratis, la batosta chiesta per il presunto illecito relativo al derby fra Manduria e Avetrana del torneo 2015-16, ecco l’altro pronunciamento scaturito, ancora una volta, da una intercettazione.

«Il procedimento riguarda la partita fra Maglie e Avetrana dello stesso campionato» racconta l’avv. Destratis. «L’ultima pagina del fascicolo del vecchio procedimento conteneva l’indicazione alla Procura Federale di indagare sui contenuti di una intercettazione fra l’allora presidente del Manduria Spadavecchia e quello del Galatina. Si tratta di meno di un minuto di conversazione, la prima parte della quale è indecifrabile. Poi i due fanno riferimento alla partita che attende la capolista Avetrana, che si sarebbe recata, la domenica successiva, a Maglie. Il presidente del Galatina fa vagamente intendere la sua volontà di “spronare” il Maglie. Da qui l’accusa di una omessa denuncia a carico di Spadavecchia e, per responsabilità diretta, del Manduria. Ma è chiarissimo che si tratta di un sospetto vago e indeterminato: non c’è alcuna prova specifica del presunto tentativo di illecito sportivo. Eppure si condanna il Manduria (che da due anni ha al timone altri dirigenti) a mille euro di multa e ad un punto di penalizzazione (sanzione, quest’ultima mai applicata in precedenti casi simili). Un’autentica ingiustizia, alla quale ci opporremo in ogni grado di giudizio. Poi la multa erogata a Spadavecchia: 30mila euro. Neppure fra i professionisti ci sono sanzioni così esose…».



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora