domenica 29 marzo 2020

16/02/2020 11:14:26 - Avetrana - Calcio

Un turno di riposo utile a ricaricare le pile per affrontare il proseguo di campionato e raggiungere il traguardo della salvezza matematica

 

Riposo forzato per l’Avetrana in virtù dell’esclusione dal campionato dell’Uggiano. Un turno di riposo utile a ricaricare le pile per affrontare il proseguo di campionato e raggiungere il traguardo della salvezza matematica.

L’inizio scoppiettante con il conseguimento di 23 punto nel girone di andata ha consentito ai ragazzi di mister Franco di posizionarsi in un’ottima posizione di classifica. Però l’avvio del ritorno sta registrando qualche battuta d’arresto con soli quattro punti conseguiti, ma con la zona play out ancora distante 8 punti.

Alla vigilia del campionato l’Avetrana era considerata la squadra materasso in quanto iscritta in extremis. Nonostante il ritardo, il diesse Cataldo Capuzzimati ha allestito un gruppo formato in prevalenza da under, coadiuvato da cinque elementi di esperienza con l’intento comune di stupire e fare bene. A dicembre, con sacrifici, la base della squadra è rimasta solida, con un innesto di esperienza e altri tre under. Il giovane Sanyang ha realizzato ben 11 reti e Minelli 8, a dimostrazione di un reparto offensivo prolifico, coadiuvato da una difesa giovane e da un centrocampo di esperienza e carisma. Una squadra che ha gli ingredienti per raggiungere propri traguardo.

Mister Franco deve fare fronte ad essenze pesanti causa squalifiche ed infortuni, ma i ragazzi sono consapevoli e determinati a fare bene a partire da domenica prossima contro il Veglie e avvicinarsi sempre più all’obiettivo prefissato.



img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora