giovedì 28 maggio 2020

05/03/2020 11:04:26 - Manduria - Calcio

La partita si disputerà a porte chiuse

Ad un passo dalla storia.

Sempre eliminato al primo turno in passato, il Don Bosco Manduria si accinge a sfidare il Galatina in una delle due semifinali di Coppa Puglia (nell’altra si cimenteranno Polimnia e Lucera). Oggi pomeriggio (calcio d’inizio alle 15), sul sintetico di Maruggio la gara d’andata. Nel rispetto dell’ultimo DPCM, la partita sarà disputata a porte chiuse.

«Un caldo pomeriggio di fine estate ha segnato l’inizio di un cammino» ricorda mister Sportelli.

«Solo pensare di poter immaginare il finale sembrava superfluo, ridicolo e irrealizzabile. Mai in passato questa società aveva superato il primo turno.

D’altronde siamo in Prima Categoria e in settimana alle 14:30 o 15:00 circa si lavora, si vive, non si gioca a calcio.

Ed invece con tanta incoscienza ma serietà società, staff e squadra da subito hanno profuso sacrificio e impegno per non porre limiti a quel “cammino”.

Già dalla prima partita si era capito che non ci sarebbe stato nulla di normale, di scontato in questo cammino. La squadra si era espressa alla grande e a pochi minuti dal termine vinceva facilmente per 3-1, ma poi le solite disattenzioni e leggerezze nel recupero portavano il risultato sul 3-3.

Da quel pomeriggio tante gioie, tanti goal, tanti sacrifici, tanti chilometri ..

Erchie, Veglie, San Pietro Vernotico, Massafra ed ora Galatina, queste le tappe di questo percorso che dice 6 vittorie 2 pareggi e nessuna sconfitta; 28 goal fatti e 10 subiti.

È strano vedere questa società che non ambisce a vincere in modo ossessionato, trovarsi ad un passo da una finale che sarebbe storica, che resterebbe nella storia, che permetterebbe a tutta la società, a tutto il settore giovanile e a tutta la comunità di vivere come nel professionismo una FINALE.

Sembra di vivere una favola, probabilmente questa semifinale è già un traguardo una vittoria, una soddisfazione, un punto per cui esser grati a questi ragazzi, ma se invece il loro cammino fosse solo all’ennesima tappa di questo cammino?».

L’altra semifinale vedrà di fronte Polimnia e Lucera.

 




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora