lunedì 28 settembre 2020

08/06/2020 19:23:57 - Avetrana - Attualità

La lettera indirizzata al sindaco di Avetrana, al dirigente scolastico e al presidente del Consiglio d’Istituto del “Mario Morleo”

Gli studenti dell’ultimo anno dei rispettivi cicli (materna, elementare e media) abbiano la possibilità di incontrarsi nell’ultimo giorno di scuola. E’ la proposta avanzata dal consigliere comunale Emanuele Micelli.

«In questa emergenza dettata dalle chiusure dovute alla pandemia di Covid-19, quelli che, probabilmente, sono stati più penalizzati, sono stati i nostri bambini e ragazzi, costretti a dover sospendere le loro attività scolastiche e ricreative, a stare lontani dai loro amici e sperimentare, per l’adozione di quelle misure straordinarie, un isolamento forzato che nessuna delle generazioni di bambini precedenti ha dovuto subire» afferma Emanuele Micelli.

«Pertanto, per provare a trasmettere un senso di fiducia verso il futuro, un segnale di speranza nei confronti delle loro giovani vite, sarebbe auspicabile provare ad organizzare un “Ultimo Giorno di Scuola”, in cui i bambini ed i ragazzi delle scuole avetranesi al termine dei loro cicli di scuola materna, elementare e media, possano incontrarsi, naturalmente predisponendo tutte le misure di sicurezza previste, come il distanziamento e l’utilizzo delle mascherine, accompagnati da un genitore anch’egli munito di appositi dispositivi di prevenzione, per potersi salutare con i compagni di classe ed i loro docenti e concludere così la loro esperienza in tali classi».







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora