martedì 29 settembre 2020

30/06/2020 09:17:48 - Salento - Attualità

La famiglia era arrivata da qualche giorno in Salento per trascorrere un periodo di vacanza. La donna, forse colta da un malore improvviso

Una turista veneta di 44 anni è morta nelle acque davanti al litorale di Porto Cesareo dov'era andata per fare «snorkeling» con il marito e i due figli. La famiglia era arrivata da qualche giorno in Salento per trascorrere un periodo di vacanza.

La donna, forse colta da un malore improvviso, era nel primo pomeriggio in un tratto di mare davanti alla spiaggia di Punta Grossa, da poco in acqua da sola: il marito e i figli erano rientrati a riva mentre lei continuava a ispezionare i fondali con maschera e boccaglio. All’improvviso, l’uomo si è accorto che la moglie galleggiava immobile a pelo d’acqua. Soccorsa e trascinata a riva, a nulla sono valsi i tentativi dei sanitari del 118 di rianimarla.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora