giovedì 01 ottobre 2020

04/07/2020 10:13:35 - Avetrana - Attualità

Piazzate le micro-videocamere: identificati i primi incivili

Pugno duro dell’Amministrazione contro gli incivili che abbandonano rifiuti lungo i bordi delle strade di periferia. Avendo sortito pochi effetti i vari inviti a collaborare nel tenere pulita la cittadina e le aree ad essa adiacenti, il passaggio alle sanzioni è stata una logica conseguenza.

«Abbiamo adottato varie strategie per cercare di contrastare questo bruttissimo fenomeno» afferma l’assessore Francesco Saracino, che si occupa anche di Ecologia e Ambiente, oltre che di Lavori Pubblici e Urbanistica. «I nostri appelli sono caduti nel vuoto: ci sono delle persone incivili che non hanno rispetto del decoro urbano».

L’Amministrazione ha dunque deciso di posizionare delle micro videocamere nelle aree che più frequentemente vengono trasformate in discariche a cielo aperto per risalire all’identità degli sporcaccioni.

«E’ stato necessario intervenire con le sanzioni previste dalla legge contro chi abbandona i rifiuti, un malcostume che condiziona peraltro anche la qualità e la quantità della raccolta differenziata, creando soprattutto forti ripercussioni sul decoro urbano e sull’ambiente che ci circonda» prosegue l’assessore Francesco Saracino.

«Tutto ciò è stato possibile anche grazie alla collaborazione delle unità del Nucleo Guardia Ambientale di Avetrana, che finora hanno fornito gratuitamente (ci tengo a sottolinearlo: senza alcuna retribuzione) un prezioso supporto all’Amministrazione comunale per il posizionamento delle “foto trappole” in diverse del nostro comparto urbano e della zona “Urmo Belsito”.

Gli agenti del Comando di Polizia Locale hanno già eseguito tutti gli accertamenti necessari, analizzando le numerose immagini scattate: da queste è stato possibile risalire agli autori degli abbandoni, puntualmente sanzionati al fine di cercare di dissuadere quanti si comportano così incivilmente.

Questa attività non si fermerà qui: sono già in atto muove fasi di controlli su tutto il territorio.  Bisogna agire in fretta, a tutela del nostro ambiente e di quanti hanno grande rispetto delle regole e del bene pubblico».







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora