domenica 09 agosto 2020

05/07/2020 09:11:23 - Salento - Cronaca

I denunciati, dell’età compresa tra i 28 e 60 anni, avevano omesso di comunicare l’intervenuta variazione dello stato di famiglia

 

I carabinieri della Stazione di Brindisi Centro, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà 11 persone per mancanza dei requisiti sul reddito di cittadinanza.

In particolare, i militari operanti, nell’ambito dei servizi finalizzati all’indebita percezione del reddito di cittadinanza, disposti dal Comando Provinciale, hanno identificato 11 persone dell’età compresa tra i 28 e 60 anni, tutti di Brindisi, che hanno omesso di comunicare l’intervenuta variazione dello stato di famiglia, percependo indebitamente, dal 13 febbraio scorso, emolumenti non dovuti, per un totale di circa 44mila euro.




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora