domenica 25 ottobre 2020

17/10/2020 10:34:33 - Manduria - Calcio

Per un calciatore del Gallipoli era stata riscontrata la positività prima della partita contro l’Otranto

Così come accaduto domenica scorsa in occasione della gara tra il Gallipoli Football 1909 e la De Cagno Otranto, anche l’incontro di domani tra la società salentina e il Manduria non si giocherà per la presenza tra le fila giallorosse di un calciatore - lo stesso di domenica scorsa – affetto da Covid-19. E’ incerta anche la disputa della partita tra due settimane contro la Deghi Lecce.

«La squadra è in quarantena almeno fino al 22 ottobre - dice il vicepresidente Luciano Costantini - e quindi non sappiamo al momento se si giocherà la gara contro la Deghi Lecce perché è necessario vedere cosa risulterà dai tamponi che i giocatori stanno regolarmente effettuando seguendo rigidamente il protocollo sanitario. L’unica cosa che è sicura è che noi come società ci teniamo di più alla salute dei nostri ragazzi piuttosto che al risultato in campo. Per questo ci atterremo in maniera scrupolosa a quello che prevede il protocollo».

Appare comunque scontato che la partita contro la De Cagna Otranto verrà recuperata e che nei confronti della società giallorossa non ci sarà nessuna sconfitta a tavolino e nessun punto di penalizzazione.

Fortunatamente nessun altro giocatore del Gallipoli appare contagiato ma sono tutti quanti immuni e stanno rispettando scrupolosamente la quarantena.





img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora