giovedý 26 novembre 2020

21/10/2020 14:33:21 - Avetrana - Calcio

Calciatore del Mola con stato febbrile, ma non vi era un ordine dell’autorità sanitaria che legittimasse la scelta di non giocare: i baresi perdono la partita a tavolino, vengono multati di 800 euro e vengono penalizzati di un punto

 

 

CAMPIONATO PROMOZIONE

GARE DEL 4/10/2020

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

GARA DEL 4/10/2020 LEVERANO FOOTBALL - TALSANO
 

Il Giudice Sportivo;

letti gli atti ufficiali;

rilevato che, con preannuncio a mezzo pec seguito da tempestivo reclamo inviato a mezzo pec alla società controinteressata, la ASD LEVERANO FOOTBALL chiedeva di comminare la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato di 3-0 a carico dell'ASD TALSANO, rea di aver schierato il calciatore DIATTA BAKARY (05/03/2000) in posizione presuntivamente irregolare.

Il Giudice Sportivo rileva che dalla documentazione acquisita dall'ufficio tesseramenti di questo Comitato si desume che il calciatore DIATTA BAKARY (05/03/2000) risulta svincolato alla data della gara;

Tanto premesso

DELIBERA

1)di accogliere il reclamo proposto dall'ASD LEVERANO FOOTBALL;

2) per l'effetto di comminare all'ASD TALSANO la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato di 3 -0 in favore dell'ASD Leverano Football.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

SOCIETA'

PERDITA DELLA GARA:

TALSANO
Vedi delibera

GARE DEL 18/10/2020

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

GARA DEL 18/10/2020 BITRITTO NORBA - VIRTUS MOLA CALCIO
 

Il Giudice Sportivo;

esaminati gli atti ufficiali;

rilevato che la società VIRTUS MOLA CALCIO non si è presentata sul terreno di gioco fino alle ore 15.45;

che l'arbitro, pertanto, non dava inizio alla gara;

- che è pervenuta al Comitato una pec alle ore 14.05,a mezzo della quale l'A.S.D. VIRTUS MOLA CALCIO ha comunicato che un proprio tesserato aveva accusato uno stato febbrile: in conseguenza di ciò l'interessato era stato segnalato al Triage COVID 19 per essere sottoposto al tampone nei prossimi giorni; tanto avrebbe determinato la Società a non far presentare la squadra in campo per la gara in oggetto.

Osserva questo Giudice Sportivo che la causa di forza maggiore può essere ravvisata esclusivamente nell'esito positivo di uno o più tamponi e nel conseguente ordine dell'Autorità Sanitaria competente di sottoporre i restanti tesserati alla quarantena in isolamento fiduciario.

Non ravvisandosi quanto sopra nel caso di specie

DELIBERA

1) di comminare alla Società Virtus Mola Calcio la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0 - 3;

2) di comminare alla Società Virtus Mola Calcio la penalizzazione di 1 punto in classifica;

3) di comminare alla Società Virtus Mola Calcio l'ammenda di € 600,00 per prima rinuncia

4) di comminare alla Società Virtus Mola Calcio l'ammenda di € 200,00 quale indennizzo per mancato incasso.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

 

 

SOCIETA'

PERDITA DELLA GARA:

VIRTUS MOLA CALCIO
Vedi delibera

PENALIZZAZIONE PUNTI IN CLASSIFICA:

VIRTUS MOLA CALCIO       -1
Vedi delibera

AMMENDA

Euro 600,00 VIRTUS MOLA CALCIO
Vedi delibera


Euro 200,00 VIRTUS MOLA CALCIO
Vedi delibera.

DIRIGENTI

AMMONIZIONE (I INFR)

VALENTE CLEMENTE

(FOGGIA INCEDIT)

 

DI FLUMERI FABRIZIO

(SPORT LUCERA)

 

 

MASSAGGIATORI

AMMONIZIONE (I INFR)

BAVILA ANTONIO

(TALSANO)

 

 

 

ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 12/11/2020

MACI CRISTIAN

(VEGLIE)

 

 

SQUALIFICA FINO AL 5/11/2020

MUSERRA MIRKO

(POLIMNIA CALCIO)

 

 

 

SQUALIFICA FINO AL 29/10/2020

D AMBROSIO MICHELE

(BORGOROSSO MOLFETTA)

 

 

 

AMMONIZIONE (I INFR)

CRESCENZIO FRANCO

(AVETRANA CALCIO)

 

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

CILUMBRIELLO MASSIMO

(NUOVA SPINAZZOLA)

 

 

 

 

Espulso per aver proferito espressioni irriguardose all'indirizzo di un assistente dell'arbitro, dopo la notifica del provvedimento di espulsione si poneva viso a viso sia con il citato collaboratore che con il direttore di gara. Successivamente proferiva espressioni irriguardose e ingiuriose all'indirizzo dei componenti della terna, venendo allontanato solo grazie all'ausilio di altri tesserati e dirigenti della squadra.

 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

ROCCIA GAETANO

(CANOSA)

 

D ELIA DAVIDE

(CITTA DI MASSAFRA)

PALMISANO GIUSEPPE

(CITTA DI MASSAFRA)

 

ADDARIO SAVERIO

(DON UVA CALCIO 1971)

BINETTI MICHELE

(DON UVA CALCIO 1971)

 

SANTORO MATTEO

(FOGGIA INCEDIT)

PERMETI RUBEN

(GOLEADOR MELENDUGNO)

 

GIANNUZZI ROLANDO

(LEVERANO FOOTBALL)

MAZZOTTA PAOLO

(LEVERANO FOOTBALL)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora