giovedě 26 novembre 2020

25/10/2020 09:41:37 - Salento - Cronaca

I due aggressori sono stati arrestati con l’accusa di tentativo di omicidio

 

Un uomo di 36 anni di Campi Salentina è ricoverato in prognosi riservata al Vito Fazzi di Lecce in seguito ad una aggressione subita in casa da due fratelli della moglie dalla quale si era separato da pochi giorni. I due sono stati arrestati con l’accusa di tentativo di omicidio.

A dare l’allarme al 112 ieri sera la madre dell’uomo. La donna ha riferito ai carabinieri che i due fratelli della moglie dopo aver divelto la porta d’ingresso dell’abitazione, lo avrebbero aggredito picchiandolo violentemente alla testa anche con un martello. Le condizioni della vittima sono gravi . Sarà trasferito all’ospedale di Acquaviva delle Fonti per essere operato.




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora