giovedì 26 novembre 2020

26/10/2020 16:27:51 - Manduria - Attualità

Mary Pichierri (Arabesque School): «Non siamo noi il problema! Chiuderemo anche questa volta ma non prendetevi gioco di noi»

Le nuove misure restrittive emanate dal Governo per quello è stato definitivo un mini-lockdown ha colpito ancora una volta le scuole di danza. Ecco il rammarico espresso attraverso i social della maestra della scuola Arabesque School di Manduria, Mary Pichierri.

 

«Ci avete sconvolto la vita la prima volta e noi per passione verso la nostra arte e soprattutto verso i nostri amati allievi ci siamo adeguati alle “regole” investendo tanto. Non ci avete considerati, avete distrutto i sogni dei nostri ragazzi che hanno dovuto rinunciare a tante cose.

Poi ci siamo rimessi in gioco perché la nostra arte ci insegna a non mollare...Mai...anche quando la situazione sembra insostenibile. Finalmente si stava risalendo a piccoli passi,avevamo raggiungo nuovamente un equilibrio ed eravamo felici di questo...

Ora però ci avete spiazzati un’altra volta che tristezza, che amarezza!

Caro governo non siamo noi il problema!

Le nostre scuole sono luoghi sicuri per i nostri ragazzi sotto tanti aspetti.

Chiuderemo anche questa volta ma non prendetevi gioco di noi.

Un abbraccio a tutti i miei allievi

Forza ragazzi ce la faremo

LA DANZA NON SI FERMA».




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora