giovedì 26 novembre 2020

15/11/2020 10:31:53 - Avetrana - Attualità

A darne notizia è l’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Avetrana, retto dall’assessore Mimma Manna

Terminata la fase di programmazione e di pianificazione e ultimati anche i corsi di formazione obbligatoria, ad Avetrana sono stati varati tre Progetti Utili alla Collettività, nei quali saranno impiegati i percettori del reddito di cittadinanza.

A darne notizia è l’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Avetrana, retto dall’assessore Mimma Manna.

«L’istruttoria delle domande di reddito di cittadinanza è stata avviata dal mese di gennaio 2020» ricorda l’assessore Manna. «Per ogni domanda i case manager dell’Ufficio dei Servizi Sociali comunali hanno svolto un’analisi preliminare».

Sono oltre 100 le domande istruite dai Servizi Sociali comunali.

«Ad oggi sono stati attivati 40 patti di inclusione, che impegneranno i beneficiari del reddito di cittadinanza» prosegue l’assessore Manna. «Inoltre, sono in corso di valutazione 35 domande, mentre 15 sono le domande decadute, come stabilito dall’INPS.

Per 3 nuclei familiari è stato attivato un servizio gratuito di educativa domiciliare: è un’attività di supporto scolastico ai minori fornita dai beneficiari del reddito di cittadinanza.

Stanno poi per partire 3 Progetti Utili alla Collettività, finalizzati alla manutenzione del patrimonio pubblico e dei giardini dei plessi scolastici».




img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora