lunedì 10 maggio 2021

26/11/2020 10:42:29 - Avetrana - Attualità

L’opera di rimozione da parte del servizio di igiene urbana in un’area dotata di fototrappole e le segnalazioni del Nucleo Guardie Ambientali

E’ una piaga che non si riesce a sanare. Ci riferiamo all’abbandono di rifiuti nelle periferie da parte di  gente incivile.

Ieri è stata ripulita un’area all’ingresso in Avetrana, sulla via per Nardò. Area, peraltro, dotata di fototrappole.

«All’ingresso del nostro paese, direttamente da via Nardò, un’ampia veduta di ciò che siamo e di ciò che lasciamo ai posteri ..» scrive in un post l’assessore all’Igiene Urbana Francesco Saracino.

«Ieri mattina, con l’ausilio degli operatori del servizio di igiene urbana, abbiamo effettuato la rimozione di questa opera d’arte a firma dell’uomo; con un “però”: forse molti di questi “artisti” (per non definirli diversamente ) erano e non sono a conoscenza che in questo punto sono installate le fototrappola.

Ai posteri ardua sentenza...».

In un altro post le segnalazioni del Nucleo Guardie Ambientali di Avetrana.

«Anche oggi, durante un giro di pattugliamento nelle periferie di Avetrana, due dei nostri operatori hanno rinvenuto, su di una strada sterrata, una vera e propria discarica a cielo aperto.

Ritrovati vari rifiuti abbandonati, tra cui anche del materiale organico».







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora