domenica 11 aprile 2021

23/03/2021 16:14:15 - Provincia di Taranto - Attualitą

In Puglia i nuovi positivi sono 1.664, con un rapporto del 12% fra casi e tamponi. Tantissimi i decessi: 46, di cui 22 in provincia di Bari

Mentre i sindaci della Regione e il Governatore ipotizzano ulteriori restrizioni, il numero dei contagi sembra registrare una frenata quanto meno in termini di percentuale sui test. Oggi, infatti, il bollettino registra 1.664 casi positivi su un panel di 13.390 tamponi pari a una percentuale del 12% rispetto al 17% di ieri.

Purtroppo, non cala il numero dei decessi: nelle ultime 24 ore le statistiche ne registrano bel 46, numero che fa lievitare il totale delle vittime dall'inizio della pandemia a oltre 4mila e 500 (4.531 per l'esattezza). Circa la metà dei morti, 22, è concentrata nella provincia di Bari; seguono Foggia con 8, 6 Taranto, 4 a Lecce e Bat, 2 nel Brindisino. E per effetto della variante, le statistiche registrano maggiori diffusioni tra i giovani

Il numero dei nuovi casi è così distribuito: 683 in provincia di Bari, 69 in provincia di Brindisi, 143 nella provincia BAT, 204 in provincia di Foggia, 239 in provincia di Lecce, 354 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione, 12 casi di provincia di residenza non nota.

I pazienti complessivamente guariti sono 130.912 (un migliaio in più rispetto a ieri), mentre il totale degli attualmente positivi in Puglia è di 43.594.

Sul fronte degli ospedali, come già detto, la pressione non accenna a diminuire con gli accessi nelle terapie intensive che continuano a mantenere alta l'asticella dell'occupazione dei posti letto oltre il 35%. Oggi superato il tetto dei 2mila ricoveri (2.011 ospedalizzati) rispetto ai 1.935 casi registrati ieri. Una situazione che ha spinto la Regione a chiedere aiuto ai privati mettendo a disposizione altri posti letto e sacrificando altri reparti per i ricoveri ordinari.






img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora