mercoledì 12 maggio 2021

25/04/2021 09:19:16 - Avetrana - Attualità

Il vice sindaco Alessandro Scarciglia: «La mia più grande solidarietà ai comparti dell’economia in sofferenza, fiducioso che torneremo e torneranno più forti di prima»

La preoccupante crescita di casi Covid induce l’Amministrazione comunale di Avetrana a tenere in vigore le restrittive misure di contagio anche per la prossima settimana, benchè la Puglia passi in zona arancione.

«Alle categorie già colpite dalle precedenti ordinanze, da lunedì si aggiungeranno anche barbieri, parrucchieri/e ed estetiste, che ancora per un'altra settimana rimarranno chiusi. Anche loro, nonostante le forti preoccupazioni anche economiche, hanno compreso che bisogna stringere i denti ancora un po'» scrive il vice sindaco Alessandro Scarciglia in un post.

«Alle donne e agli uomini di queste categorie va la mia più grande solidarietà e vicinanza, fiducioso che torneremo e torneranno più forti di prima. GRAZIE!».

Ricordiamo che fino al 2 maggio sono stati disposti la sospensione del mercato settimanale; l’obbligo di indossare guanti usa e getta e mascherina all’ingresso degli esercizi commerciali e in prossimità dei venditori ambulanti; l’accesso regolamentato e scaglionato negli esercizi commerciali; l’obbligo per esercenti e commercianti di allocare dispenser di gel igienizzante all’ingresso dei locali; il divieto, in presenza di esequie, di recarsi presso il luogo di domicilio del defunto, fatta eccezione per i parenti. La nuova ordinanza firmata ieri mattina riguarda anche barbieri, parrucchieri/e ed estetiste, che ancora per un'altra settimana rimarranno chiusi.







img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora