giovedý 23 settembre 2021

30/05/2021 19:13:35 - Sava - Calcio

Difficili da raggiungere i play off: anche battendo il forte Maglie, domenica prossima, la qualificazione non sarebbe certa

GALLIPOLI-SAVA 1-0

GALLIPOLI: De Santis, Monteduro (s.t. 44’ De Leo), Buongarzoni; Citto, Esposito, Mangione; Sindaco, Ondo, Potenza (s.t. 28’ Rincon), Manisi, Tayey (s.t. 35’ Medina). All.: Manca. A disp.: Polo, Carrino, Greco, Freddo, Porcino, Semola.

SAVA: Stola, Monopoli, De Gregorio; Amaddio, Aquaro, D’Arcante; Zaccaria (s.t. 44’ Riezzo), De Luca, Beltrame (s.t. 28’ Morelli), Mignogna, Birtolo. All.. Marangio. A disp.: Pizzi, Scatigna, D’Ambrosio, Girardi, Carrozzo, Giammaruco, Panariti.

ARIBTRO: Orlandi di Siracusa, coadiuvato da Lovecchio di Brindisi e Scorrano di Lecce 

RETE: p.t.  39’ Tayey.

NOTE – espulsi Aquaro e Mignogna (S) e Ondo (G); ammoniti  Buongarzoni, Manisi, Mangione (G).

GALLIPOLI - Sconfitta di misura per il Sava che al Bianco di Gallipoli vede praticamente sfumare il sogno playoff al termine di una partita sì combattuta, ma a tratti nervosa (ne sono testimonianza le tre complessive espulsioni), laddove a fare la differenza è stata la freddezza, maggiormente ostentata dai padroni di casa. Nota positiva in casa biancorossa, l'ottimo esordio dell'estremo 2003 Stola, prodotto del vivaio biancorosso, che in diverse occasioni si rivela decisivo per evitare un doppio passivo.

Pronti, via. Dopo una fase di studio, a farsi vedere è il Gallipoli, che al 13' impegna il giovanissimo Stola ad una respinta. Pochi minuti più tardi è Mangione che spara alto da pochi passi. Al 39', la rete che segna la gara: punizione del francese Tayey, la cui traiettoria risulta perfetta sorvolando la barriera biancorossa. Nella ripresa, si abbatte la scure del direttore di gara. Nemmeno pochi minuti dalla ripresa delle ostilità, che ad Aquaro prima e a Ondo poi, viene comminato il doppio giallo. Il Sava prova a reagire e cercare la via del pari. Al 59', Mignogna manda il pallone a stamparsi sulla traversa a seguito di una punizione pur magistralmente pennellata; mentre poco dopo è Beltrame che da pochi passi si vede respingere in angolo una velenosa conclusione. Malgrado le velleità savesi, il Gallipoli prova a sfruttare delle ripartenze: tra il 69' e il 74' a Manisi e Rincon viene negato il goal del raddoppio grazie a due interventi prodigiosi in uscita di Stola. All' 81 ci prova Birtolo, la cui conclusione termina alta. In pieno recupero, il pimpante Mignogna si vede estrarre il secondo giallo (dubbi, tanti dubbi sul primo) lasciando la squadra con due uomini in meno.

Termina così un match uggioso dentro e fuori dal campo.

 

Aldo Simonetti

Ufficio Stampa A.S.D. Sava









img
Cucina d'asporto e Catering
con Consegna a domicilio

Prenota Ora